FabriBianconero

[Top del Mese] La mia terra, la mia carriera

Recommended Posts

Gorgonzola è una cittadina in provincia di Milano, conta 20.000 abitanti o poco più. Tra questi ci sono sempre stato anch'io, ci sono nato e cresciuto.

Da tre anni a questa parte questa piccola città ha attirato l'attenzione degli appassionati di calcio. Il motivo? La Giana Erminio.

La Giana è un piccolo miracolo sportivo, milita in Serie C dalla stagione 2014/2015 dopo aver centrato due promozioni dirette negli anni precedenti. Una scalata vertiginosa, coronata da due tranquille salvezze e dalla ciliegina sulla torta arrivata nella scorsa stagione: la partecipazione ai playoff promozione, persi però al secondo turno contro il più quotato Pordenone.

Perchè parlare di miracolo? Semplice: l'allenatore è lo stesso dal 1995, si chiama Cesare Albè e qui a Gorgonzola è affettuosamente paragonato ad Alex Ferguson, molti calciatori sono gli stessi che vestivano la maglia della Giana ai tempi dell'eccellenza, e i primi contratti da professionisti non gli sono certo bastati per garantirsi l'indipendenza da carriere lavorative prima o dopo gli orari di allenamento.

C'è di più: i ragazzi della Giana non hanno un centro di allenamento vero e proprio in cui lavorare, ma si appoggiano alla struttura comunale di Gorgonzola con i suoi campi da calcio, il centro sportivo Seven Infinity. Non è raro incontrare i calciatori della Giana o mister Albè per i corridoi di questo centro, o nel piccolo ristorante di fronte. Tutti cordiali, disponibili, uomini prima che calciatori professionisti.

giana-erminio-camp-infinity-15mag2015-1-

 

A questo gruppo storico di ragazzi volenterosi si sono via via aggiunti calciatori di esperienza come Gasbarroni, Alex Pinardi ma sopratutto Sasà Bruno, l'idolo di ogni bambino che la domenica va ad assistere alla partita al Comunale di Gorgonzola, uno stadio da 3.500 posti.

Gi-BA_019.jpg

Il segreto forse è proprio questo: un ambiente umile, un allenatore storico con le idee chiare, pochi soldi ma investiti con sapienza e nel segno della continuità e della fiducia negli uomini che hanno reso gloriosa questa società.

L'ultima stagione, come ho scritto poco fa, è stata la più luminosa per la Giana Erminio, ma ha lasciato degli strascichi. Giocatori come Augello e Solerio si sono messi in luce e sono approdati in serie B conquistando l'occasione della vita, Biraghi, cuore del centrocampo, è tornato a Cremona, sua città natale, e il portiere Viotti si è lasciato in malo modo con la società.

Tensione, poche risorse destinate al mercato in entrata, la paura di non ripetersi, forse anche lo stress: Cesare Albè si è dimesso.

Per sostituirlo si opta per un'opzione interna, locale. Eh si, tocca a me!

Nel corso degli anni mi sono fatto notare per tutta la provincia di Milano, come allenatore di bambini, poi con i ragazzi, poi come osservatore e infine prendendo parte alle sedute di allenamento di mister Albè. 

Non posso negare di essere rimasto sorpreso quando ho ricevuto la telefonata del presidente Bamonte, ma non ho esitato un istante ad accettare. Da tanti anni ormai il calcio accompagna la mia quotidianità, ora è passato il treno che aspetto da sempre.

Si comincia!!!

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

voglio precisare che tutto ciò che ho scritto è vero, meno la parentesi personale.

Abito davvero a Gorgonzola, insegno calcio ai bambini, d'estate collaboro con il vice di Cesare Albè, ma agli allenamenti della Giana non posso entrare come chiunque altro. :lol2:

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, alex_91 dice:

Bellissima idea! Io poi sono di Milano quindi mi sento vicino alla tua storia .asd In più un mio ex compagno di calcio ha giocato nella Giana nel 2012/2013 :D

Buona fortuna per questa avventura, ti seguo ;) 

 

benvenuto :)

Vi faccio una domanda da super sprovveduto: qual è il modo più veloce per catturare uno screen e postarlo sul forum? Non lo faccio da secoli, sono sicuro che esistono metodi migliori del mio :rolleyes:

Edited by FabriBianconero

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dopo una breve introduzione direi che è ora di passare alla presentazione della rosa. Iniziamo dai PORTIERI:

Sanchez ha soltanto 22 anni ma è alla Giana da diverso tempo. Nelle ultime stagioni ha fatto la riserva dell'ottimo Viotti (ora in cerca di una squadra). Non credo di volergli affidare la maglia numero uno.

Screenshot_5.png

Nomen omen: terzi deve fare la riserva della riserva.

Screenshot_6.png

Necessario intervenire sul mercato, poco da dire.

 

Edited by FabriBianconero

Share this post


Link to post
Share on other sites

Passiamo ai  DIFENSORI CENTRALI:

Voglio precisare che la Giana nelle ultime stagioni ha giocato sempre con la difesa a tre, ed è probabile che imposteremo il reparto alla stessa maniera

Il primo difensore che vi mostro è Simone Perico, in grado di fare il terzo a destra ma anche il quinto di centrocampo in caso di necessità. Giocatore valido per duttilità, impegno e conoscenza dell'ambiente. Ci punterò senza dubbio.

Screenshot_7.png

Andrea Montesano è un altro degli interpreti fidati della difesa a tre. Mancino, forte di testa e puntuale nelle letture. Resta.

Screenshot_8.png

Simone Bonalumi è una colonna portante della Giana. Atteggiamento sempre positivo, piedi buoni per la categoria. Mi piace vederlo giocare anche nella realtà e non mi stupirei se un giorno andasse in categorie maggiori. Nella nostra carriera avrà un ruolo di primo piano.

Screenshot_10.png

Rocchi ha solo 21 anni, ma come molti giocatori allevati da mister Albè è maturo e affidabile. Con il suo metro e novanta sarà una pedina importante per la nostra difesa.

Screenshot_9.png

Concina è un nuovo acquisto, arriva dalla Folgore Caratese. Dire che non convince è un eufemismo, nel precampionato avrà comunque delle possibilità.

Screenshot_12.png

 

Il reparto mi piace e mi convince. Un difensore in più potrebbe far comodo, ma solo dopo aver analizzato con cura il profilo tecnico che potrebbe fare al caso nostro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Proseguo mostrandovi i terzini e gli esterni di centrocampo:

Alessio Iovine è un altro giocatore che stimo davvero molto. Copre la fascia con grandissima generosità, difende e attacca creando spesso situazioni interessanti. La fascia destra è sua.

Screenshot_20.png

Sosio è un'alternativa giovane e con un discreto margine di crescita. Comprimario che avrà modo di rendersi utile.

Screenshot_11.png

Foglio è uno degli ultimi arrivati. Come potete vedere ha qualità interessantissime e di lui ci fidiamo, ma avrà un compito non facile: sostituire Tommaso Augello, uno dei giocatori più rappresentativi e brillanti della Giana degli anni passati, ora in B allo Spezia

Screenshot_17.png

Capano è giovane ma già eclettico. Penso di dargli una chance, vedremo cosa farà vedere nel precampionato.

Screenshot_19.png

 

Le due fasce mi sembrano ben presidiate. Titolari affidabili e di categoria, riserve giovani e meritevoli di possibilità. Non credo di voler intervenire sul mercato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

CENTROCAMPISTI:

Si parte da lui, Matteo Marotta, volto storico della Giana e giocatore ancora attualissimo nello scacchiere titolare. Davanti alla difesa giocherà lui.

Screenshot_15.png

Dopo Marotta ecco un nome che tutti voi conoscete senz'altro: Alex Pinardi. Indossa la maglia biancoazzurra da un paio di stagioni, e oltre a offrire un contributo sostanzioso in campo è un vero punto di riferimento nello spogliatoio, un uomo garbato e sempre a disposizione dell'ambiente.

Screenshot_13.png

Pinto ha piedi buoni, lunga militanza nel club e sa farsi trovare pronto nei momenti importanti. Avrà sicuramente spazio.

Screenshot_18.png

Degeri è un neoarrivato, non ha qualità da vendere ma per fisicità e duttilità potrebbe essere utile a gara in corso.

Screenshot_14.png

Chiarello è molto valido tecnicamente e anche molto abile da un punto di vista atletico. Rimane senza dubbio.

Screenshot_21.png

Chiudiamo con Simone Greselin, 22 anni e tanto fiato da mettere a disposizione della causa.

Screenshot_16.png

 

Il reparto di centrocampo mi sembra piuttosto valido, anche se il vuoto lasciato da Biraghi non sembra del tutto colmato. Potrebbe arrivare qualcuno.

 

 

 

 

Edited by FabriBianconero

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chiudo la presentazione della rosa con gli ATTACCANTI:

Impossibile non iniziare da lui, il giocatore dai cui piedi passano i sogni di gloria della Giana. Idolo degli adulti e dei bambini, sarà anche in là con gli anni, sarà anche poco mobile ma è uno spettacolo vederlo giocare.

Screenshot_24.png

Gullit Okyere è un ragazzo che ha riscosso molti consensi lo scorso anno. Attaccante brevilineo, viene a prender palla e si muove con rapidità. Soluzione validissima per noi.

Screenshot_22.png

Bardelloni è appena approdato alla Giana, Il suo temperamento e la sua facilità di corsa sopperiscono limiti tecnici. Un giocatore da Giana, gli darò fiducia.

Screenshot_23.png

Fabio Perna è un altro membro storico del club. Attaccante forte fisicamente e molto generoso, ha le qualità per stare in questo gruppo.

Screenshot_25.png

Reparto a mio avviso ben assortito. Abbiamo forza, esperienza, rapidità. 

Il mio giudizio complessivo sulla rosa è positivo, la squadra è evidentemente costruita per giocare con un 3-5-2 ed è da lì che io ripartirò.

Il resto lo faranno le circostanze, gli obiettivi che il presidente ci porrà ed eventuali occasioni di mercato, ma in linea di massima mi fido di questo gruppo.

Edited by FabriBianconero

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ci sono, con la Giana feci una carriera un po' di anni fa qui sul forum! Bhe ti auguro di fare decisamente meglio di me!

Bhe se è vero che collabori d'estate con Raul Bertarelli allora abbiamo un'amicizia in comune!:D

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, tia204 dice:

Io ci sono, con la Giana feci una carriera un po' di anni fa qui sul forum! Bhe ti auguro di fare decisamente meglio di me!

Bhe se è vero che collabori d'estate con Raul Bertarelli allora abbiamo un'amicizia in comune!:D

Benvenuto! Con Raul ci troviamo durante l'estate a fare un camp di calcio per bambini e ragazzi. È di una simpatia e di una educazione davvero speciali :)

1 ora fa, clero dice:

rosa che necessita di un paio di innesti sicuramente ma che ha degli elementi molto validi che sicuramente saranno il cardine dell'11 titolare, aspettiamo il mercato!

 

42 minuti fa, jefftribou dice:

Bella la storia di questa piccola realtà dell'hinterland milanese, ti seguo ovviamente :) 

Grazie anche a voi, Clero e Jeffribou, di essere qui. In effetti si, abbiamo bisogno di qualche innesto. Farò pochi movimenti perché il gruppo è di buon livello per la categoria e anche molto coeso. La novità delle dinamiche credo che ci imponga di stare attenti. Mettere in vendita giocatori di rilievo nello spogliatoio potrebbe essere un azzardo essendo appena arrivato. Stiamo a vedere -_-

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now