Lucafcj

We will light em'up

Recommended Posts

Il destino a volte per molti non ha mai in riservo cose belle, un esempio lo avete proprio qua davanti a voi, mi chiamo Luca Hait ,padre inglese e madre italiana, ho 21 anni non ho mai allenato ma ho giocato per ben 15 anni a calcio ma poi un infortunio orribile ha fermato la mia carriera che stava per decollare perlomeno a detta del mio mister, dopo l'infortunio non si son più ripreso, rottura del crociato più lesioni permanenti, proprio una brutta situazione sopratutto per uno come me che aveva questo sport a cuore come tanti ragazzi della mia età,ora mi ritrovo senza neanche un patentino in mano, con tanta voglia di rivalsa verso il destino beffardo che mi ha rovinato la carriera. Ero in casa mia in un piccolo appartamento in un paesino sperduto nelle Marche con la mia ragazza l'unica a sostenermi sempre nonostante tutto mentre sento un messaggio partire dal mio pc, un vecchio HP comprato 5 anni prima giusto per uso personale e scolastico nonostante non finì gli studi prima del quinto anno di superiori, il messaggio era di un vecchio amico, Erik, stessa mia età trasferitosi per lavoro all estero sperando di rivoluzionare la propria vita in meglio siccome la sua situazione precaria non gli permetteva di vivere qua in Italia senza l'aiuto dei genitori. La conversazione era iniziata qualche sera prima con i classici messaggi per sapere come stava e come stava nella cittadina in cui si era stabilito da un mese a quella parte più o meno. 

Aprii la finestra di Messenger

99jw52.jpg

Chiusi il telefono e corsi verso la mia ragazza dicendole l'accaduto, lei entusiasta fece tutte le valigie in fretta e furia sperando di andare in qualche città di lusso ma nemmeno io sapevo dove abitasse di preciso Erik, sapevo solamente il nome della regione e la nazione dove abitava, insomma per me era un posto che neanche si trovava nelle mappe a momenti e fu difficile immaginarmi come poteva essere la città, ma pensai che da lui potevo aspettarmi di tutto sinceramente e qualche città sperduta nella campagna era all'ordine del giorno per uno come lui.

Passai la notte completamente in bianco al solo pensiero di spostarmi da casa mia e dalle mia Marche, luoghi dove ho passato tutta la vita, comunque la mattina bevvi un caffè e mi recai verso l'aeroporto di Bologna con uno scalo molto strano e quasi impronunciabile per un italiano come me di medio basso livello linguistico nonostante ero molto bravo a parlarlo a leggerlo ero una vera e propria frana.

Vidi la mia ragazza un po perplessa ma per il nostro amico questo e altro sopratutto sapendo che andando giù da lui avremmo ricevuto una bella sorpresa sicuramente.

Il volo sembrava interminabile, ma finalmente arrivammo nella cittadina dove dovevamo passare la serata perlomeno, scesi e vidi una bolgia incredibile, circa 700 persone ad acclamare la loro squadra appena scesa dal pullman, pensai fosse una grande squadra o perlomeno una squadra conosciuta a livello nazionale, ma mi dovetti ricredere strada facendo, la città era incantevole e in molti bar,ristoranti e pub l'aria calcistica si poteva assaporare solamente standoci dentro, una città così piccola e insignificante con un calore calcistico per la propria squadra veramente impressionante per me che provengo da una regione con si e no una squadra importante che si trova a dir molto in Serie D.

Si fece l'ora di pranzo ed eravamo molto affamati e in strada non conoscendo bene i locali preferimmo continuare a camminare fino alla casa di Erik che non distava molto dal centro città e dallo stadio cittadino oramai in decadenza ma con la sua strana bellezza interiore che solo uno stadio ultracentenario può trasmetterti.

Arrivammo finalmente a casa di Erik e lui esordì subito con un "Oh ciao ragazzi, finalmente siete arrivati, vi aspettavo con molta ansia." dopo i vari saluti ci misimo a tavola con Erik mangiando piatti di quella città così acculturata parlando in fatto di cibo, dopo la sigaretta del caffè come la chiamo io Erik mise subito le cose in chiaro spiegandomi il perchè mi portò lì in quella città. Disse: "Luca io ho un lavoro per te, quello che hai sempre sognato dopo l'infortunio..." io dissi: "Continua pure Erik dimmi tutto." lui finì col dire: "Luca ti ho trovato un posto per allenare una squadretta locale che è molto tempo che non riesce a salire di divisione e dopo il recente esonero del loro allenatore cercano un allenatore giovane  e inesperto da pagare poco e tenere per 1 anno in modo da formarlo per tenerlo per i prossimi anni siccome questa squadra ha bisogno di aria fresca e non i soliti spauracchi centenari che allenano vecchio stile.". Io rimasi senza parole e accettai di andare allo stadio per incontrare il presidente e parlare eventualmente di un possibile contratto di 12 mesi o 2 anni in base alle loro preferenze.

Mi raffiorò un ricordo alla mente, appena sceso dall aereo mi ricordai dei 700 tifosi ad acclamare dei giocatori forse eran loro, sicuramente eran loro, amo già questa piccola città, così bella e splendida quanto spaventosa e racchiusa nel suo essere.

 

Secondo voi dove siamo finiti?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 ore fa, Scud87 dice:

Ti seguo

Benvenuto:D

 

4 ore fa, tia204 dice:

Bentornato ragazzo! :D

Io vado per l'Islanda anche se non ne sono sicurissimo !

Grazie mille Tia:D

Non ci siamo proprio per l Islanda fuori pista :P

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Andrew1684 dice:

Non ne ho proprio idea :mmm:

Andrew tra poco lo saprai.asd

 

2 ore fa, Fabio-992 dice:

la butto lì.... Turchia?

Non ci siamo ancora

 

 

 

 

Capitolo 0 - "La nascita di un avventura..."

Casa di Erik ore 15:00 - Mentre io e Erik parlavamo del più e del meno arriva una strana chiamata al ragazzo in cui riuscivo a sentire solamente una voce sentibile appena che gli ricordava dell'impegno imminente alle 20:45 di quella sera, lui si alzò e disse a voce alta "Ragazzi dobbiamo andare in centro assolutamente! Ho bisogno che veniate con me, domande lasciatele a dopo che ci rifletteremo insieme.".

Noi non parlammo in quel momento, ci siamo solamente diretti alla porta di casa sua per poi andare nel tanto famigerato centro della città, dopo a malapena 500 metri da casa sua si udivano urla e tamburi che battevano che a quell'ora del pomeriggio erano una cosa quasi surreale per gente come me, camminammo poco, giusto il tempo di fare a dir molto 1 km e ci ritrovammo in mezzo a una bolgia assordante composta da ben quasi 1000 ultras in veste bianca e rossa, io e la mia ragazza non capivamo bene cosa stava succedendo siccome il 25 di Giugno san bene tutti che nessuna partita viene giocata perlomeno che non sia un amichevole, insomma la situazione si era fatta abbastanza strana e io cercavo di parlare con Erik che non mi rivolgeva manco lo sguardo indicando sempre la stessa persona urlando: "LUI! PARLA CON LUI!", dopo circa 5 minuti di urla capii che dovevo rivolgermi al "tifoso" che era a capo di questa banda per così dire, mi diressi da lui cercando di parlarci e lui appena mi vide si fermo e urlo: "BASTA COI CORI RAGAZZI!", io a dir poco sbalordito gli dissi: "Ma voi parlate anche italiano?" e lui mi rispose con un ghigno "Noi non solo siamo italiani ma abbiamo anche mezza tifoseria italiana se per questo, abbiamo una squadra che viene tramandata da generazioni di tifo, siamo una tifoseria che non insulta le altre e che ama tutti anche se siamo persone che odiano politicamente questo paese" e continuò "Tu devi essere Luca, Erik mi ha parlato di te dicendo che eri disposto a prendere la nostra nobile squadra di paese per portarla in alto o qualcosa del genere, giusto?" e io dissi "Si, sono io Luca ma Erik non mi aveva parlato minimamente di allenare, io non ho un patentino, non ho mai allenato, come faccio a entrare dentro allo staff scusami?", lui mi rispose con voce a dir poco decisa "Tu tranquillo ci pensiamo noi a quello, ti portiamo dal nostro presidente, sicuramente avrà qualche scartoffia da farti firmare ma pensiamo che meglio di un italiano ad allenare la nostra squadra non ci possa esser niente a dir poco", io feci un cenno con la testa indicando la porta dello stadio non sapendo se aver paura o esser felice.

Arrivai finalmente nell ufficio e vidi una persona seduta in una sedia girata di spalle pensai fosse il presidente ma era vestito jeans e maglietta, cosa altamente strana per un presidente ma pensavo a quello che avevo visto e non mi stupisco più di niente, si girò e mi invitò a sedermi, fortunatamente io parlo anche inglese provenendo da padre inglese, quindi per me e il dirigente fu un gioco da ragazzi intenderci e inizialmente mi disse una cosa abbastanza strana per esordire: "Secondo te sarai in grado di gestire un club così importante per questa comunità anche se non eccelso? Perchè abbiamo cambiato molto staff nel giro di qualche anno e tu non saresti salvo appena arrivato sappilo anche per il futuro sopratutto!" io risposi con un secco e grintoso "SI" anche se a dirla tutta avevo timore per quello che sarebbe stato il futuro ma a dirla tutta ero pronto e motivato per dare una svolta alla mia vita in modo permanente e trasferirmi come allenatore senza un patentino di fronte a 1000 ultras mezzi italiani sfegatati per una squadra sperduta e non conosciuta da mezza nazione era un ostacolo assurdo da superare psicologicamente in quel momento.

Insomma definimmo il piccolo contratto che mi portai a casa(erano si e no 2K€ al mese insomma niente ma non mi lamentavo, a detta del "presidente" eran solo per mantenermi e stabilirmi in quella piccola cittadina), definito il contratto mi feci spiegare perchè ci fosse tutto quel frastuono alle 15:15 del pomeriggio e il presidente mi spiegò che ogni qualvolta ci fosse una salvezza o una promozione o la presentazione della squadra annuale o solamente una vittoria sarebbe stato sempre così, io la prisi sul ridere pensando fosse uno scherzo ma mi dovetti ricredere.

 

P.S. ho messo lo spoiler solo per non rovinarvi la sorpresa:lazo:

Spoiler

                                                                                                ie3u9x.png

Storia del Club

Agosto 1877, dopo un mese che la scuola era finita, Mr W. R. Davies, chiese ai suoi amici di incontrasi a casa di suo padre (11 Queensdown Road, Clapton), e da questo incontro nacque il Downs Football Club. Un anno dopo si decise di cambiare il nome in Clapton Football Club.
I ragazzi che crearono quel club non immaginavano che dopo dieci anni la loro squadra sarebbe diventata importante a livello nazionale. I giocatori pagavano 5 scellini di abbonamento e il club pagava 1 scellino per l’entrata. All’inizio il colore del club era il blu scuro. L’attuale divisa, bianco/rossa a righe, venne utilizzata dopo che la Salvation Army team fece il suo quartier generale al Spotted Dog, l’impianto della squadra, e regalò le sue divise al Clapton.

2a4zcqe.jpg

 

All’inizio il Downs Hotel fu scelto come quartier generale, e si giocava ad Hackney Downs. Tre anni dopo il club si spostò nel campo posto a Lea Bridge Road, Leyton, e in seguito si spostò nel suo primo campo privato a Elm Farm, pagando £10 all’anno. Solo nel 1888 si trasferì all’Old Spotted Dog, con un aiuto della London Football Association. Venendo a conoscenza che il St. Bartholomew’s Hospital voleva rinunciare al Spotted Dog, il Clapton entrò immediatamente in trattativa con la proprietaria, Mrs Vause, per un contratto di locazione del terreno. Il totale versato dal club era di £40 all’anno, mentre il terreno costava £35 all’anno. C’erano dei contrasti se prendere o no lo Spotted Dog, ma alla fine prevalse il sì e il club vi si trasferì-
Il club entrò nella London Junior Cup, dove fu sorteggiato contro il City Albion, vinse 1-0 in una partita giocata su un campo tra Upton Lane e attuale The Old Spotted Dog. Dopo altre vittorie di prestigioso, la dirigenza voleva migliorare ulteriormente il prestigio del club. Il Clapton vinse la London Junior Cup nello stesso anno in cui inaugurà la nuova casa. Infatti il 28 Settembre 1888 gioco’ la sua prima partita al Old Spotted Dog, contro Old Spotted Dog, il Clapton si impose 1-0, rete di J. S. Sellar, davanti a 4.000 persone.
Dopo 12 mesi che il Clapton si sposto’ al Old Spotted Dog, il Clapton arrivo’ alla finale della London Senior Cup, dove incontrarono una grande squadra dell’epoca, il Corinthians, e vinsero 4-2.

Il Clapton nella Pasqua 1890 intrapese un pionieristico viaggio ad Antwerp, Belgio, e giocò contro la nazionale belga XI, vincendo 7-0: fu la prima squadra inglese a giocare sul continente, record che fu anche riconosciuto dalla Football Association, e segnò l’inizio dei tour pasquali da parte dei club amatoriali.
Nel 1892 il Clapton partecipò alla nascita della Southern League e in seguito entrò nella prima edizione della FA Amateur Cup. Il Clapton lasciò però dopo due stagioni la Southern League, perchè molti club che ne facevano parte erano professionisti. Furono sostituiti dal Tottenham Hotspur, che all’inizio aveva visto la propria domanda d’entrata rifiutata.
Nel 1904, il Clapton arrivo’ alla finale della London Charity Cup, ma perse contro i Casuals. Nell’occasione vi fu una discussione tra Frank Evans del Clapton e il suo omonimo dei Casuals, i quali decisero di creare una lega amatoriale forte, con sede a Londra. L’8 Marzo 1905 nacque così l’Isthmian League. Dopo la triste scomparsa dell’Ilford Football Club avvenuta nel 1979, il Clapton rimase l’unico membro fondatore supestite nel formato originale.

Nel mese successivo, Aprile 1905, il Clapton prese parte alla prima delle sei finali di FA Amateur Cup, perdendo 3-2 contro il West Hartlepool, ma fu l’unica sconfitta in questa competizione. Due anni dopo ritornò per la seconda finale della FA Amateur Cup, stavolta vinse 2-1 contro lo Stockton a Stamford Bridge, e fu il primo club dell’Isthmian League ad alzare questo trofeo. Due anni dopo fu ancora in finale e stavolta distrusse Eston United a Ilford, un secco 6-0.
I primi 25 anni di storia sono stati di crescita mentre i secondi 25 anni hanno regalato grossi successi. In questo periodo il Clapton ha vinto due volte l’Isthmian League, vinse l’FA Amateur Cup cinque volte, ed una volta fu finalista, vinse la London Senior Cup due volte, perdendo in tre occassioni la finale, e vinse due volte l’Essex Senior Cup, perdendone una, vinse una volta la London Charity Cup (perdendola in tre occassioni), conquistarono quattro West Ham Charity Cups, perdendone una, vinsero una volta la London Junior Cup e la London County Amateur Cup. Furono 25 anni fantastici con ben 18 coppe conquistate, e comprendendo anche le finale perse, si andrebbe ad un totale di 31.
Nella stagione 1925/26, il Clapton fece il suo miglior cammino in FA Cup, arrivando fino al Terzo Turno, battendo lungo la strada il Norwich City per 3-1. Il Clapton ha vinto tutte le competizioni amatoriali a cui ha preso parte, nessuna squadra può vantare tale record. Negli anni ’30 il Clapton non fu piu’ in grado di ripetere le grandi imprese dei primi venticinque anni, il sostegno fu ridotto. Fu compito del Supporters Association che con duro lavoro ed entusiasmo, continuò a mantenere in vita il club. Ben presto scoppiò la Guerra, il Clapton si trovò nella South Essex Combination e Herts & Middlesex League. Nel 1942, Mr W.R. Davies, fondatore del Clapton, mori’.Il Clapton Football Club fece il suo debutto in televisione nel Dicembre 1947, giocando contro il Leytonstone. Il 7 Dicembre 1953, il Clapton prese parte alla prima sfida amatoriale sotto i riflettori, teatro dell’evento il Boleyn Ground, casa del West Ham, nella Essex Thames Side Trophy First Round Replay. Persero quella partita 5-3 contro il Barking.
Il 31 Marzo 1958, il club fece ritorno ancora al Boleyn Ground, ancora per un match in notturna, la prima volta per un match dell’Isthmian League, stavolta il Clapton sfidò i vicini dell’Ilford Football Club.
Nella stagione 1957/58, il Clapton fece un grandissimo cammino in FA Cup, arrivo’ al Primo Turno, dove venne eliminato solamente al replay dal Queen’s Park Rangers.
Dalla fine della Guerra, fino agli anni sesanta, non ci furono grosse imprese per il Clapton, però continuo a produrre giovani talenti. Nonostante scarsi risultati e presenze, il Clapton celebrò nel 1978 il centenario.
Con l’estensione dell’Isthmian League, il Clapton comincio’ a scivolare nei bassi fondi,  finche’ nel 1982 fu retrocesso in Division Two. Tuttavia negli anni ’80 ci fu una rinascita da parte del Clapton, vinse la Division Two nel 1983, vinse l’ Essex Thames Side Trophy, battendo 1-0 il Southend United, sempre contro il Southend United perse 2-0 la finale dell’Essex Senior Cup.
Nella successiva stagione, vinsero ancora Essex Thames Side Trophy e conquistarono anche Essex Senior Cup, battendo nuovamente il Southend United 1-0. Mentre nella stagione 1988/89, persero la London Senior Cup e vinsero Essex Senior Trophy, ultimo trofeo conquistato dal Clapton.
Nella stagione 1983/84, il Clapton passo’ per un breve periodo al semi-professionismo, che coincise con i successi dei primi anni ’80. Ma non durò a lungo, si decise di ritornare al dilettantismo ed il Clapton scese nelle classifiche dell’Isthmian League.
Il Clapton detiene il record di presenza ininterrotta nell’Isthmian League, dal 1905 fino al 2006/07, quando ci fu la riorganizzazione della Non League e il Clapton fu retrocesso nell’Essex League. Giocando nell’Essex, il Clapton ha visto diminuire le presenze allo stadio: 31(06/07), 21 (08/09), 23 (09/10), 35 (10/11) e 20 (11/12).
Il club dispone di un record in FA Cup, quando nel 1957/58 fu imbattuto al Old Sptted Dog Ground dove sconfisse Shefford Town, St Albans City, Enfield FC, Ware e Bury Town, pareggio’ 1-1 a Loftus Road contro il Queen’s Park Rangers e il replay fu giocato allo stadio dell’Ilford, dove il Clapton perse 3-1.
Il Clapton e’ stato un grande club amatoriale nella storia del calcio inglese, ed ora continua a giocare con quello spirito, spirito da grande.

Bacheca dei Trofei

  • Isthmian League: 1910–11, 1922–23
  • FA Amateur Cup: 1907, 1909, 1915, 1924, 1925
  • London Senior Cup: 1889, 1909, 1911
  • Essex Senior Cup: 1891, 1925, 1926, 1955, 1984
  • Middlesex Senior Cup: 1889
  • Essex Senior Trophy: 1989
  • Essex Thames Side Trophy: 1983, 1984
  • London Charity Cup: 1899, 1900, 1902, 1903, 1924
  • West Ham Charity Cup: 1890, 1903, 1904, 1907, 1908, 1925
  • London Junior Cup: 1888, 1893, 1908
  • London County Amateur Cup: 1909

    Stadio

2usistt.jpg

Per lo stadio non c'è molto da dire siccome è una catapecchia anche per questa divisione in cui ci troviamo, lo stadio è stato inaugurato nel 1888 ed'è lo stadio più vecchio di Inghilterra e ancora viene usato e praticato dalla squadra del Clapton FC, l'unica tribuna risiede in un lato con pochissimi posti a sedere, insomma speriamo che più avanti riusciremmo a proporre un nuovo progetto!

Tifo e Ultras

i37xox.png

Come detto in precedenza gli ultras di questa squadra son tra i più amati in Inghilterra, rispettosi verso le altre tifoserie, amanti del vecchio calcio, con idee abbastanza rivoluzionarie, un gruppo che segue la propria squadra ovunque senza nessun rammarico, anche perchè hanno la squadra amatoriale più vincente degli ultimi centenni a parere di molti, la curiosità risiede nella tifoseria stessa con molti tifosi provenienti proprio dal nostro paese trasferitisi lì.

Per altre curiosità vi lascio due siti, a proposito un ringraziamento va a Andrew per avermene linkato uno dei due.asd

http://www.dudemag.it/sport/clapton-fc-il-mestiere-del-tifoso-fuori-league/

https://www.theguardian.com/football/2015/sep/10/clapton-ultras-anti-fascist-essex-senior-league-football

 

Quasi mi dimenticavo di dire che il campionato in questione è la Wessex Senior League nona divisione inglese nella Countyes league Inglesi.

 

 

 

 

STAY TUNED!

Edited by Lucafcj

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 ore fa, Fabio-992 dice:

Sono già innamorato e pronto a tifare :lazo:

Grazie mille per il supporto, siamo in due ad essere innamorati del Clapton:lazo:

 

15 ore fa, Filo1512 dice:

Ci sono :D

Benvenuto:D

 

12 ore fa, Smølf dice:

Mi aggrego!

Benvenuto:lazo:

 

3 ore fa, masu85 dice:

Eccomi...affascinante...questo è il vero calcio!!!

Benvenuto, sicuramente è il vero calcio quello lontano dai soldi e dalla voglia di guadagnare solamente che oramai siamo abituati a vedere:wub:

 

1 ora fa, tia204 dice:

Fantastico, non mollare perché può uscirne una carriera con la C maiuscola!

Hai ragione potrebbe uscirne veramente una bella carriera, cercherò di fare del mio meglio per rendervi piacevole il viaggio:D

 

Questa sera primo aggiornamento vero e proprio! Scusatemi tanto ma per diversi impegni non riesco a postare ora:crying:

 

STAY TUNED!

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, Scud87 dice:

Dai dai!! Interessantissimo! 

Eccomi finalmente ho un momento libero^_^ Grazie mille per il supporto:wub:

 

Prima di iniziare volevo ringraziare tutti per il caloroso benvenuto che mi avete riservato, veramente grazie mille a tutti spero che vi piaccia questa carriera e il modo in cui ve la racconto e mi raccomando per ogni cosa o dubbio o consiglio ditemi pure:D

 

ie3u9x.jpg

Capitolo 1 - "L'inizio del Viaggio"

Ore 18:00 - Dopo aver firmato il mio bel contratto per ben 12 mesi il mio nuovo capo e presidente mi fa dirigere verso lo spogliatoio dove la squadra si stava cambiando per l'imminente allenamento alle ore 19:00(motivo per cui c'era tutta quella bolgia assordante,incredibile insomma), quell allenamento sarebbe servito ai tifosi per vedere i nuovi voti del Clapton che faranno da contorno alla stagione che oramai sta per iniziare, il Clapton è rinomato a Londra per la piccola "cantera" con solamente giocatori di Forest Gate e vicinanze per far si che il proprio club abbia sempre ragazzi del posto con ambizioni e sopratutto dei giovani sempre a disposizione, non a caso abbiamo anche una delle rose più giovani e promettenti della divisione e sopratutto con un organico che sicuramente ha delle ottime potenzialità sopratutto perchè non ci sono  veri e propri leader al momento e nessuno vuole prendersi la responsabilità ad un età così giovane, alcuni sono perfino più giovani di me, la squadra si presenta sottotono, sopratutto a livello di forma e affiatamento che manca completamente dopo i fallimenti multipli del mio predecessore in ogni campo, dobbiamo rifondare una nobile decaduta che milita in nona divisione con veri ultras, una sfida molto complicata in sè per sè ma come potete immaginare io amo le sfide. 

Ore 18:10 - Entro finalmente nello spogliatoio e li guardo fissi negli occhi, molti di loro son talmente carichi da poter spaccare tutto, altri hanno paura di fallire come fatto in precedenza ma è proprio nel momento in cui stavo per aprire bocca che un giocatore, forse il più grande parlando di età e esperienza calcistica, si chiamava Lee, era quello che rinunciò ad un ingaggio in sesta divisone per far risalire la squadra della sua infanzia o perlomeno così diceva e dopo un breve dialogo tra me e lui iniziò a mostrarmi uno per uno tutti i componenti della squadra spiegandomi dove fossero eccelsi a sua detta e dove peccavano, una cosa davvero strana siccome anche per lui era il primo anno nel Clapton sicuramente sarà il nostro uomo fondamentale, confido in lui e la sua esperienza che possa portarci dove solamente i fuori di testa posson pensare, nell'olimpo!

 

Rosa Pre-Mercato 2017/2018

wQ1qAR.png

Ragazzi non so cosa sia successo ma tutti i rapporti che avevo son stati completamente cambiati per alcuni giocatori in fatto di abilità potenziale e attuale scusate per l'inconveniente.

Portieri

 

Spoiler

30dc602.png

 

Come portieri non mi posso assolutamente lamentare per la loro giovanissima età ma poteva anche andarmi meglio, Andrews il nostro potenziale fenomeno 2000 mostra già qualità per essere secondo portiere per questa divisione, sicuramente ancora è un pò acerbo ma son sicuro che si rivelerà molto importante in caso non riesca  a portare un portiere titolare forte in rosa, siccome io credo molto nelle sue potenzialità nonostante l'età. Parliamo ora di Collin, il nostro secondo portiere momentaneo, giovane età anche per lui, infatti ha solamente 18 anni, ma sicuramente per il momento si vedrà fregare il posto dal suo comprimario ma penso capirà, visto che comunque Andrews dimostra molte più capacità del compagno, insomma buon reparto quello tra la porta ma forse ancora un po troppo acerbo e troppo giovane per i miei gusti nonostante io voglia una squadra giovane e competitiva, io credo che perlomeno in mezzo ai pali e in mezzo al campo uno o due veterani possano servire molto anche alla squadra per crescere come collettivo. Il terzo portiere nella foto su consiglio di tutto il mio staff l'ho rimandato momentaneamente in U-18 con la speranza che possa migliorare considerevolmente.

Difensori Centrali

 

Spoiler

zLbKsi.png

 

Il reparto difensivo sicuramente in tutta la rosa è quello più completo in senso di quantità nonostante l'età media complessiva che non supera  neanche i 19 anni, partiamo dai miei due pupilli: Nosworthy e MacAuley, entrambi di giovanissima età e molto promettenti come giocatori, il primo citato a soli 17 anni secondo i miei osservatori e il mio allenatore in seconda tra il reparto difensivo è quello più preparato e forte nonostante l'età, difensore molto aggressivo e coraggioso che può tornarci molto utile per la nostra causa in questa stagione che sta arrivando. Passiamo a MacAuley il nostro secondo difensore centrale che condividerà il posto al 100% con Lewis giocatore per cui stravedo diciamo, il secondo citato ha molto carisma, posizione gioco di squadra insomma per ora un perfetto leader dalle statistiche (parlando nel reparto arretrato), mentre MacAuley ha moltissime note positive, sicuramente da migliorare i suoi salti e così via ma per ora si dimostra un ottima promessa. Passiamo ora invece all'ultimo centrale di difesa, ovvero Craddock, potenziale da definire bene ancora per lui siccome è già 3 o 4 volte che cambia dal nulla ma non ho molto da dire di lui,ancora non ha dimostrato niente secondo le mie fonti(parlo di Lee ovviamente) , incognita della stagione insieme a tanti altri, spero solo di poter instaurare un bel rapporto con lui e poter migliorarlo.

Terzini

 

Spoiler

t2Mca0.png

 

Chiudiamo il reparto difensivo con Newton e Myers due terzini molto simili e con buone potenzialità, Myers spicca sul compagno essendo più adatto in questo momento alla maglia da titolare dimostrando che l'età potrebbe andare molto oltre a quello che si dice su di lui e il compagno, entrambi molto forti e potenti come terzini, potrebbero essere due buoni terzini anche in fase offensiva anche se han molto da dimostrare, spero di migliorare questo reparto vista la poca quantità di giocatori che abbiamo a disposizione, nonostante i pochi fondi che abbiamo

Centrocampisti Centrali

 

Spoiler

AO7pNp.png

 

Centrocampo senza scelte in pratica, Osmond e Allinson per il momento avranno al 100% la maglia da titolare spiccando sul loro terzo compagno di reparto(Carr) ancora troppo acerbo per questa maglia anche se lo vedo molto bene come riserva per il momento e penso sarà molto utile visto la sua duttilità anche come incontrista che può essere molto rilevante sopratutto a partita in corso se si deve difendere e/o chiudersi in difesa in un campionato così competitivo e strano nel suo essere. Osmond il migliore del reparto, il più promettente e sicuramente il più pronto per la divisione con Flavin in questo momento, ottime statistiche per lui e molto potenziale da poter svelare, diversi club gli stan già facendo la corte ma lui ha rifiutato tutti categoricamente essendo cresciuto nel nostro vivaio, non si può dire lo stesso del compagno di reparto ancora un pò acerbo a mio parere anche se potrebbe darci la svolta data la sua intelligenza a detta di molti in mezzo al campo spiccando su molti centrocampisti della stessa età.

Esterni e Ali

 

Spoiler

sQs624.png

 

Reparto completo da poter modificare ben poco  a mio parere date le statistiche dei 5 esterni, Flavin spicca su di tutti essendo il nostro momentaneo leader per esperienza e sopratutto per forza di volontà che dimostra in questo momento, statistiche veramente alte per la serie in cui siamo,credetemi quando vi dico che lui potrebbe cambiare in meglio il nostro gioco. Cusack e Nicholls chiudono la nostra fascia destra dimostrando il loro voler diventare titolari e superare il veterano della squadra, momentaneamente un passo avanti a loro, entrambi con molto potenziali, entrambi mi piacciono molto e si divideranno abbastanza partenze da titolare ed eventuali cambi data la loro duttilità e sopratutto le loro statistiche non malvagie per la serie in cui militiamo, sicuramente il 2000 spicca momentaneamente sul compagno di reparto più grande di soli due anni ma solamente il tempo potrà dirci se la mia scelta momentanea e il mio pensiero potrà esser smentito da prestazioni positive. Nella fascia sinistra troviamo Holmes e Woodland con il giovane 2000 che momentaneamente spicca sul compagno per la sua bravura attuale molto superiore rispetto a quella del classe 98', entrambi molto promettenti e a mio parere possono cambiare in pochissimo tempo se li lavoriamo bene cosa che voglio attuare immediatamente.

Attaccanti e Punte

 

Spoiler

IxtRPX.png

 

Il nostro reparto offensivo si presenta molto ben fornito con ben 3 attaccanti ovvero Harrison, Doran e Brown che si spartiranno la maglia da titolare vedendo dietro il loro compagno Battams troppo arretrato statisticamente per loro ma con un gran potenziale. Tutti e 4 sono con lo stesso ruolo e duttilità in campo anche se a mio parere non servirà a molto avere tutte e due le eventuali punte con lo stesso compito quindi uno dei 4 avrà il lavoro di lavorare su un compito nuovo stravolgendo il suo modo di giocare, sicuramente sarà Brown il prescelto data la sua stazza e il suo peso non indifferente per la sua età anche se ancora desto qualche dubbio sul da farsi, in arrivo qualche cambio anche in questo reparto sicuramente.

 

Reparto Giovanile (U-18)

Spoiler

z7tQAG.png

Reparto giovanile ben fornito a mio parere con qualche giocatore che presenta un buon potenziale già da ora ma ancora non penso che nessuno di questi sia pronto per la maglia da titolare nonostante tutti scalpitino anche solamente per giocare qualche minuto, a mio parere possono tornare molto utili siccome in queste categorie infortuni ed espulsioni son all ordine del giorno.

 

Tattica Pre-Campionato

Spoiler

qqlN8e.png

XKqB7e.png

Ecco la mia tattica per il momentaneo pre-campionato, so che potrebbe essere anche una tattica magari brutta da vedere o sbagliata ma con i giocatori che mi ritrovo mi sembrava una buona soluzione, la tattica l'ho già testata diverse volte, pecca solamente in difesa ma d'altronde sono abituato a queste categorie, o perlomeno penso di esserlo, con questo modulo faccio sì che le nostre ali possano dimostrare e crossare molto in mezzo per le nostre punte che però dovranno imparare a giocare insieme siccome è un modulo in cui non tutti (per quello che son riuscito a testare) si immedesimano immediatamente o completamente, avremo bisogno di centrocampisti molto qualitativi e con gli attributi insomma siccome il centrocampo può essere un punto di forza o una pecca in questo modulo (non dico che sia perfetto ma mi sembrava il più appropriato per quello che ho allenato in questi anni su FM), per ora potrebbe funzionare sperando di non subire imbarcate(piccola parentesi, se avete consigli su tattiche o qualunque cosa del modulo ditemelo pure siccome io vorrei migliorare a farli per adattarmi meglio a tutto e vi sarei molto grato:D).

Chiudiamo il capitolo di oggi con quello che si aspetta la dirigenza puntando subito in alto e volendo immediatamente un cambiamento..

Spoiler

YASwpJ.png

Non abbiamo molto capitale ma visto lo stadio, le strutture e tutto quello che abbiamo a disposizione in questo sottoborgo di Londra son molto felice e sopratutto molto fiducioso di poter cambiare il volto del nostro Clapton, squadra pronta a lottare tutti insieme!

 

Restate connessi per i prossimi aggiornamenti che arriveranno il prima possibile!

STAY TUNED!

Edited by Lucafcj

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, ricca23 dice:

eccomi 

Benvenuto:D

2 ore fa, clero dice:

non posso non seguire una squadra del genere!!!!!!!!

Benvenuto anche a te:D

 

tZmrUz.png

Capitolo 2 - "Rivoluzione di una piccola città di Contea"

Ore 12:00 - Oggi è il mio secondo giorno all'interno della società e già sto stilando un progetto, questo progetto è stato approvato dal presidente nonostante abbia qualche dubbio nel farlo siccome richiede molta forza di volontà e tanto tempo a livello calcistico, sopratutto abbiamo bisogno di gente fedele a partire da tifosi e giocatori che non devono farsi alludere da squadre di categoria maggiore per nessun motivo a meno che non ci sia un ingaggio esorbitante o un offerta quasi irripetibile per la società stessa a sua volta. per prima cosa decisi di allargare il nostro staff prendendo gente del posto per così dire data la poca disponibilità monetaria che abbiamo fin da subito, stilata un accurata lista per lo staff decisi che era il momento di parlare con ogni singolo giocatore che potesse esser utile ala mia causa e decidere il suo rinnovo o meno e in caso se fosse pronto per la prima squadra visti gli innumerevoli giovani che abbiamo in U-18 e in giro per il paese(si intende l'Inghilterra ovviamente) sperando che nessuno voglia andarsene o faccia capricci. 

Primi colloqui con i giocatori per me quindi, non molti on andati a buon fine trovando con pochi l'accordo nonostante il progetto che è sembrato fantastico a tutti fin da subito tifosi compreso, il primo  salire in cattedra è stato Lee Flavin il nostro attuale giocatore più forte e sicuramente il capitano per questa stagione, il dialogo tra noi è stato diretto parlando immediatamente di un probabile futuro roseo per la società e per un rinnovo almeno attuale per quanto dispone la divisione in cui militiamo che può farci fare solamente contratti annuali per ora.

Spoiler

N83R4T.png

Secondo a venire nel mio ufficio è stato il talentuoso Osmond,perno del nostro centrocampo attuale che però rifiuta categoricamente il nostro invito ad un rinnovo aprendo porte e spiragli che per il momento ci fanno tremare di fronte a certe squadre di blasone maggiore.

I miei colloqui continuarono portando Andrews, Brown, Cusack e Doran al rinnovo, 4 giovani con molto potenziale da esprimere che per il nostro progetto sembran fantastici, anche se ancora è troppo presto per dirlo ad alta voce vista la fragilità emotiva dell'intera squadra di fronte a una richiesta specifica come quella del rinnovo.

Ore 14:00 - Incontro il mio allenatore in seconda e il mio mentore Erik(si esatto proprio lui,il mio amico ha deciso di mettersi nello staff a un costo pari al mio per permettere di conoscere altri talenti sparsi per l'Inghilterra sostenendo lui le spese per vederli), parlando con loro emerse che c'era un certo malcontento tra i giocatori siccome il mio predecessore fece abbastanza danni sentendosi lo Special One e cercando di controllare l'intera squadra come se fosse un piccolo esercito. Insomma il nostro lavoro si fa sempre più pressante e difficile ancora prima che inizi la stagione, fortunatamente i tifosi ci acclamano anche e andrà tutto male e io confido molto in loro.

Ore 15:00 - Prima partita tra due squadre con giocatori in prova provenienti da tutte le città d'Inghilterra facendo sì che talent scout come Erik potessero guardare piccoli talenti che potevano firmare per blasoni piccoli come il nostro. Finì la partita ed Erik intravide diversi talenti che volle firmare subito dopo la partita esprimendo a suo modo il talento dei giovani.

In poco tempo arrivano i primi colpi che via via prendono forma facendo passare con sè il tempo.

 

Mercato del Pre-Campionato

QhrmKp.png

Siamo riusciti ad accaparrarci ben 10 giocatori in questa sessione di mercato nonostante i pochissimi fondi che avevamo e la poca conoscenza di giovani in questo momento, alcuni di loro saranno fondamentali per noi trovando anche posto immediatamente come titolari, mentre altri saranno utili a stagione in corso in casi di emergenza oppure di disperato bisogno che in questa divisone son all'ordine del giorno.

Lewis Fenney

Spoiler

wjpw9x.png

Portiere molto giovane che abbiamo presso a parametro 0 per sostituire i nostri due giovanotti ancora non pronti a mio parere, portiere con molte potenzialità ancora non espresse, ha giocato un pò dappertutto in giro per l'Inghilterra vantando anche presenze in una squadra come il Leamington con cui ha ottenuto un retrocessione nel 2015, molta esperienza tra  i pali per il nostro Clapton, ottimo nei riflessi e in miglioramento dai recenti allenamenti con noi, ho molta fiducia in lui ed è stato subito avvistato da me e Erik.

Oli Cox

Spoiler

AqUWY4.png

Difensore centrale molto giovane e promettente, lasciato a fine contratto dall'Alfreton Town vecchia mia conoscenza, il ragazzo non si presenta male già da subito, non è un fuoriclasse a mio parere, però secondo me potrebbe aiutarci molto se seguito bene. Per ora titolare inamovibile.

Tristan Haswell

Spoiler

c8AQJC.png

Altra giovane promessa in difesa presa subito per il gran potenziale che mostrava nell'incontro tra "Squadre Provino" chiamate così in questo paesino, rispetto al suo compagno Cox ha qualche lacuna in più a mio parere, ma possiamo colmarle con poco visti i suoi primi progressi negli allenamenti, per ora dovrà ancora aspettare in panchina il suo momento ma non escludo assolutamente il suo uso anche come titolare.

Lewis Jackson

Spoiler

UQBi2J.png

Giocatore molto vagabondo che è riuscito a girare quasi tutte le leghe "minori" inglesi, si presente molto bene mostrando anche di saperci fare sulla fascia cambiando non poco il nostro gioco sulle fasce riuscendo a spingere sulla fascia sinistra come nessuno in squadra, età molto buona la sua, siccome è molto vicina al momento di maggior abilità della sua carriera, a detta dei miei osservatori potrebbe migliorare ancora anche se non più di quel tanto e per ora secondo me potrebbe vincolare sua sua posizione nella formazione titolare.

Ross Parker

Spoiler

d3Qtfu.png

Altro acquisto molto voluto da me e Erik fin  da subito siccome ha militato sempre i leghe superiori alla nostra, arrivato quasi in Vanarama National League North, può vantare di avere un ottima esperienza e sicuramente un ottima abilità in questo momento superando i nostri difensori originali, momentaneamente per me potrebbe essere un ottimo titolare con fasi di miglioramento anche se per ora non è sicuro il suo posto se non ci saranno ottime prestazioni.

Aidan Bradshaw

Spoiler

11bCqo.png

Terzino con esperienza con una buona età preso per sostituire il nostro Newton sulla fascia cercando di migliorare il nostro reparto difensivo, non molto da dire su di lui essendo l'unico giocatore a voler venire per il nostro progetto dopo molte analisi e molti colloqui individuali,per ora sarà  un titolare dobbiamo solamente vedere come diventerà

Matty Forster

Spoiler

yongyo.png

Unico giocatore che momentaneamente migliora il nostro reparto in mezzo al campo mostrandosi alla squadra in modo sensazionale, dimostrando che è pronto per la risalita della squadra mettendosi a disposizione, vanta 3 anni al Northampton che poi ha deciso di svincolarlo senza preavviso e lui ha deciso di scendere di molte categorie affidandosi a noi.

Cameron Stump

Spoiler

dScpjb.png

Prima punta presa per migliorare il nostro reparto avanzato, punta dalle ottime abilità e dall'ottimo potenziale, lo vedo troppo statico in attacco e molto svogliato sopratutto negli allenamenti, si dovrà dare una svegliata se vuole il posto da titolare data la voglia degli altri due acquisti.

Lewis Archer

Spoiler

CinTm0.png

Seconda punta presa per  il nostro reparto d'attacco, giovane talento inglese di mia vecchia conoscenza, lo presi due anni fa a Wolverhampton e fece molto bene, speriamo che sia lo stesso questo anno data la sua potenzialità infinita a mio parere, si ritrova svincolato dopo due ottimi anni con le giovanili del Aston Villa, l'ultimo anno l'ha passato senza squadra siccome nessuno puntò su di lui al tempo, io mi voglio prendere questo rischio e son pronto a prendermi le mie responsabilità

Adam Fitzgerald

Spoiler

OyuL53.png

Acquisto che amo di più, il più voluto tra i 10, appena lo vidi mi piacque immediatamente, attaccante con grande altezza e peso e ottimo nei colpi di testa e nei salti, per noi sarà vitale come centravanti data la sua bravura con le palle alte, per questa stagione mi aspetto molto da lui e Archer sperando di trovare la loro forma migliore per poter sperare di far bene

 

iWwVT6.png

5hV0Zn.png

5 ottime amichevoli disputate dalla nostra squadra, 4 vittorie e un pareggio con una squadra di due categorie superiori alla nostra come il Thurrock squadra molto pronta come organico alla stagione 2017-2018. Prima partita contro i nostri giovanotti dell U-18, partita difficile e strana per noi siccome ancora gli acquisti non eran arrivati e la formazione era quella classica di inizio stagione, partita in cui ho capito veramente molto, sopratutto ho notato le lacune che aveva la squadra nelle fascia e in attacco non riuscendo mai a trovare la rete se non da calcio piazzato. Seconda partita con il Goldalming molto combattuta e sopratutto molto equilibrata da entrambe le parti, fortunatamente il nostro Fitzgerald riesce a risolverla e a portarsela a casa prima con un gran goal e poi con un rigore perfetto che chiude la gara al 48'. Terza amichevole molto difficile già in partenza per noi siccome dovevamo incontrare una squadra di divisione superiore alla nostra, ma con quella partita potevamo capire il livello momentaneo della squadra nonostante tutto, partita soffertissima in difesa per noi dove ci bucano ben 3 volte con la stessa azione ripetuta ma dove il nostro nuovo giovane attaccante ci risolve i problemi con un prestazione a dir poco fantastica. Prima trasferta per noi a Londra in un amichevole che riusciamo a portare a casa nonostante tutte le difficoltà iniziali decidendo di schierare le mie due nuove punte subito insieme ma non trovando l'intesa ideale per loro e con un fantastico Brown neo-subentrato e subito vitale per noi facendo si che la rimonta ebbe inizio e fu conclusa con la sua doppietta. Ultima amichevole prima dell'inizio del campionato contro il Thurrock, amichevole a dir poco perfetta da parte nostra dove riusciamo a pareggiare una partita così difficile anche tatticamente riuscendo ad arginare in ogni modo il loro attacco e il loro reparto di centrocampo non lasciandoli giocare.

 

Prima dell inizio del campionato abbiamo altre due notizie molto importanti per noi...

Spoiler

O7X8ZI.png

Sorteggio benevolo ma non facile anche se con una squadra di divisione inferiore, io non sono un allenatore che sottovaluta nessuno siccome avranno più fame di quanto possiamo pensare

 

Spoiler

3oyKqR.png

Progetto che potrebbe continuare a crescere ancora grazie a questa divisione fantastica della dirigenza che potrebbe cambiare anche il corso della staione che sta per iniziare.

 

Ed infine la mia decisione su chi sarà il capitano per questa stagione.

Spoiler

t4fcwE.png

 

 

A presto con un altro aggiornamento!

STAY TUNED!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now