Search the Community

Showing results for tags 'cc'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Reception
    • Presentazioni
    • Staff Room
    • Richieste Grafiche
  • Football Manager
    • Football Manager 2018
    • Laboratorio Tattico
    • FMStories
    • Scouting Area
    • Download
    • Football Manager: past editions
  • FMOnline
    • Selezioni
    • FMTournament
    • FMLive
    • FMLeague
    • FMRush
    • FMRanking
  • Live Community
    • Bar Sport
    • Fantacalcio 2017/18
    • Oltre il calcio
    • Just do it!
    • Off-Topic
  • FM.it Files
    • FM Old Edition
    • FMStories Old Edition
    • FM Blog Old Edition
    • Graphic Contests

Calendars

There are no results to display.

Categories

  • FM.it Appunti di Gioco
  • Step by step
  • FMStories Magazine
  • FMLive Magazine
  • Monday Bite
  • Talent Scout
  • Team Scouting
  • La Voce di FM.it
  • FM.it Guides
  • La Preview della A
  • #siamotuttiallenatori
  • Archivio
    • FM.it Inside
    • La penna del lettore
    • FM Online
    • FM World
    • football manager
    • Laboratorio Tattico
    • fm.it
    • In diretta da...
    • Alla scoperta del...
    • Vogliamo i nomi
    • league
    • Guide
    • Pillole di tattica
    • FM News
    • Futbol Cafe
    • fm tribe
    • FMOnline
    • Around The World

Categories

  • Football Manager 2018
    • Loghi
    • Database
    • Utility
    • Skins
    • Kits
    • Facepack
  • Football Manager 2017
    • Loghi
    • Database
    • Utility
    • Skins
    • Kits
    • Facepack
  • Football Manager 2016
    • Logos
    • Database
    • Utilities
    • Skin
    • Kits
    • Facepack

Blogs

  • FMLive Magazine

Found 95 results

  1. Julián Chicco

    Screen del giocatore inizio partita Valore di mercato 220m, ma il Boca per lasciarlo partire in maniera definitiva non scende sotto i 2.5/3M €; inizialmente in lista prestito. Anno di nascita 1998 Squadra d'appartenenza Boca Juniors Posizione Centrocampista molto duttile utilizzato prevalentemente in fase difensiva ma sa rendersi pericoloso anche in fase di impostazione del gioco avendo nelle sue corde le skills del classico regista arretrato. All'occorrenza può essere disimpegnato su entrambe le fasce anche se non è il suo ruolo naturale. Commento Già nel giro delle selezioni giovanili argentine, con il quale ha conquistato la medaglia d'argento ai Giochi Sudamericani del 2014 ed il secondo posto dietro al Brasile al Sudamericano-Sub17 un anno più tardi, nonostante la giovanissima età ha già trovato il debutto in prima squadra con gli Xeneizes: non a caso è considerato il futuro sostituto di Fernando Gago. Già in passato ha attirato su di sé le attenzioni di grandi club fra i quali il Manchester United e la Juventus ma i tentativi non sono andati a buon fine. Cosa non da sottovalutare, possiede il doppio passaporto italiano il che permette di ovviare al problema legato al posto da extracomunitario. Insomma ha tutte le carte in regola considerando anche la giovanissima età per farci un serio pensierino per il futuro...
  2. Alberto Grassi

    Screen del giocatore a inizio partita Valore di mercato Valutato 3,6 M, ma se il prestito a Bergamo dovesse rivelarsi fruttuoso non sarà facile convincere il Napoli. Anno di nascita 1995 Squadra d'appartenenza Napoli (in prestito all'Atalanta) Posizione Da interno di centrocampo ha le carte in regola per ricoprire un po' tutti i compiti, sia in costruzione che in distruzione, e si sa far valere sia come CC che come Mediano. Commento Uno dei giovani terribili atalantini, è forse l'elemento con il miglior futuro. Il Napoli lo sa e non lo lascerà andare via facilmente, ma se riusciste a prenderlo avreste uno dei punti fermi della vostra rosa (e probabilmente della Nazionale) per gli anni a venire. A voler essere pignoli, sarà difficile che sviluppi il vizio del gol, ma rimedierà con tanta quantità a centrocampo.
  3. Alessandro Murgia

    Screen del giocatore inizio partita Valore di mercato 275m, ma la Lazio non se ne priva a titolo definitivo tanto facilmente, la spesa minima sborsabile per accaparrarselo si aggira intorno ai 4 M. Anno di nascita 1996 Squadra d'appartenenza Lazio Posizione Giocatore molto duttile potendo ricoprire qualsiasi ruolo del centrocampo, tranne l'incontrista che non è certo nelle sue corde. Personalmente consiglio di settarlo come centrocampista di quantità/regista arretrato. Uno dei più brillanti talenti del vivaio biancoceleste. Commento Come detto si tratta di un centrocampista decisamente completo e moderno, in grado di essere utile alla squadra in entrambe le fasi. Possiede una buona tecnica ed è funzionale alla costruzione del gioco della squadra, a queste qualità, che lo rendono un metronomo di livello ed un centrocampista sia di lotta che di governo, bisogna aggiungere, come si è detto, una crescente predisposizione al gol e, mi raccomando, non gli precludete la possibilità di tirare da lontano. Tutti fattori questi che lo rendono molto appetibile da molte squadre essendo inizialmente in lista per il prestito, tra l'altro anche gratuito: un affare quindi! Nonostante la giovane età nella realtà si sta già ritagliando un discreto spazio nella Lazio di Simone Inzaghi avendo già debuttato in Serie A trovando anche il primo gol fra i professionisti nella sfida con il Torino.
  4. Corentin Tolisso

    Screen del giocatore inizio partita Valore di mercato 10 M, ma trattare con il Lione non sarà semplice. Anno di nascita 1994 Squadra d'appartenenza Olympique Lyonnais Posizione Centrocampista di quantità, si adatta moltissimo in molte zone del campo. Commento Molto duttile si adatta a giocare in quasi tutte le zone del campo, il Lione davanti ad una buona offerta non opporrà resistenza; visto che il calciatore spinge moltissimo per la cessione.
  5. Thom Haye

    Screen del giocatore a inizio partita Valore di mercato Valutato 375m, ma il Willem non se ne priverà facilmente, avendolo appena preso dall'AZ Anno di nascita 1995 Squadra di appartenenza Willem II Posizione Il suo è il classico ruolo del regista che tesse le trame del gioco, sia dalla posizione di centrocampista centrale, la sua preferita, che dietro le punte. Con un po' di lavoro è possibile posizionarlo anche davanti alla difesa ad impostare l'azione dal basso. Commento Si tratta di un giocatore ancora decisamente acerbo, che avrà bisogno dei suoi tempi per diventare un elemento da Serie A, e in ogni caso non aspettatevi di aver trovato materiale da top club. Ha un destro ben educato, e lavorandoci sopra potrà togliere diverse soddisfazioni, magari anche su piazzato, ma le altre skills non sono ancora completamente sviluppate; su tutte preoccupa quel 5 in determinazione. In ogni caso se seguito con cura può sicuramente rendere l'investimento.
  6. Roberto Gagliardini

    Screen del giocatore a inizio partita Valore di mercato Valutato 1,2 M, può costare facilmente il doppio. Anno di nascita 1994 Squadra di appartenenza Atalanta Posizione Nasce come regista di centrocampo, ma ha le skills adeguate per ricoprire diversi compiti del CC. Con risultati sufficienti e in caso di emergenza può inoltre prendere un po' tutti gli altri ruoli del centrocampo. Commento Come nella stagione reale, ha le carte in regola per ritagliarsi un più che onesto spazio in Serie A, anche se magari non si ritroverà mai nell'ottica di una Big. Skills mentali e fisiche ben sviluppate, ed anche sulle tecniche parte con i punti giusti al posto giusto. Semmai poca confidenza col gol, ma tanto tanto lavoro sporco.
  7. Franck Kessiè

    Screen del giocatore ad inizio partita Valore di mercato Valutato 6,25 M. L'Atalanta valuta tranquillamente la sua cessione, ma servono almeno 20M. Anno di nascita 1996 Squadra di appartenenza Atalanta Posizione Un mastino di centrocampo che fa della forza e della determinazione le sue skill migliori. Adatto per giocare come incontrista o come centrocampista difensivo in un centrocampo a due, ma con un pò di allenamento può diventare un centrocampista di quantità di grande valore. Ha ottime qualità al occorrenza per fare il centrale difensivo. Commento Dopo un anno di gavetta nel campionato cadetto, il nuovo gioiello dell'Atalanta ha già fatto parlare di se per la personalità con cui sta in campo. E' uno dei leader della squadra di Gasparini, e sarà il pezzo pregiato del prossimo mercato. Screen del giocatore nel 2021
  8. Dabney Dos Santos

    Screen del giocatore a inizio partita Valore di mercato Valutato 725m, ma non sarà facile convincere l'AZ a separarsene. Anno di nascita 1996 Squadra di appartenenza AZ Alkmaar Posizione Giocatore molto versatile: il suo ruolo naturale è quello di regista, sia sulla linea di centrocampo che alle spalle dell'attacco, ma può disimpegnarsi anche su entrambe le fasce, per le quali ha una discreta velocità di base. Commento Il potenziale non manca al nativo di Capo Verde, che nell'ultima stagione ha iniziato ad affacciarsi nella prima squadra dell'AZ. I piedi sono sicuramente ben educati, e lavorando bene anche le qualità mentali possono decisamente migliorare: la sua malleabilità lo rende inoltre molto utile su tutto il centrocampo. Unica pecca è il fisico, in un campionato più muscolare potrebbe soffrire non poco, e praticamente di testa è come se non saltasse.
  9. Carles Alena

    Screen del giocatore a inizio partita Valore di mercato Valutato 450 m. Potrete acquistarlo ad inizio gioco esercitando la clausola rescissoria di 17,5M Anno di nascita 1998 Squadra di appartenenza Barcellona (gioca nel Barcellona B) Posizione Lo considerano una via di mezzo tra Xavi ed Iniesta, infatti ha skills perfette per ricoprire il ruolo di regista avanzato in mezzo la campo. Qualità fisiche ancora da formare, soprattutto per la forza. Ma se decidete di comprarlo subito, avrete tutto il tempo per farlo crescere a vostro piacimento. Screen del giocatore nel 2021 Commento L'ultimo prodotto del vivaio catalano pronto a ripercorrere le orme di "Don" Andres Iniesta. Già protagonista nelle nazionali giovanili, è atteso alla definitiva consacrazione in prima squadra blaugrana.
  10. Leonardo Morosini

    Screen del giocatore a inizio partita Valore di mercato Valutato 1,2 Milioni, ma il Brescia è conscio di avere un campioncino in casa e tirerà sul prezzo: potrebbe lievitare anche fino ai 5 Milioni. Anno di nascita 1995 Squadra di appartenenza Brescia Posizione È il classico trequartista centrale di fantasia a sostegno degli attaccanti, con la consueta poca attenzione alla fase difensiva. Questo lo può forse ostacolare un po' per il ruolo di centrocampista centrale, per il quale è comunque indicato come "naturale", e dove con i giusti compiti (regista avanzato su tutti) può dire la sua. Commento È forse già pronto per giocare nella massima serie, anche se in una squadra piuttosto blasonata forse faticherebbe a trovare spazio: sarebbe decisamente utile un prestito ad una società di bassa classifica, per fargli prendere confidenza con il campionato. Le skills sono ottime, è dotato di un senso della posizione davvero eccezionale e i piedi sono già delicati al punto giusto: se non si perde per strada può trovare la sua collocazione anche in una big, magari come comprimario.
  11. Riechedly Bazoer [Ajax- 3 M - U21]

    Nome Completo: Riechedly Bazoer Soprannome: - Nazionalità: Olandese Altra Nazionalità: - Data di Nascita [Età]: 12/10/1996 [18] Ruolo: DC, MC e CC. Squadra di Appartenenza: Ajax Costo di Acquisto: 3 M Costo Ingaggio [M/a]: 450 m Breve Descrizione: Dopo questo lungo periodo di pausa si riprendere con il lavoro volando in Olanda. Questa sera mostriamo un altro prodotto del vivaio dell'Ajax, il giovanissimo Riechedly Bazoer. Difensore tutto fare già nel giro della prima squadra e sotto l'occhio delle grandi di europa. Ha un ottimo controllo del pallone e prestanza fisica, difensore completo consigliatissimo!!!!
  12. CENTROCAMPISTA DI QUANTITA'/SOSTENERE Breve descrizione del ruolo: Il centrocampista di quantità è un ruolo che richiede ottime doti dinamiche, nonchè mentali e tecniche. Insomma, si tratta del classico centrocampista completo abile a fare entrambe le fasi, molto concentrato e con valori mentali piuttosto alti. E' il classico tuttofare del centrocampo, si alza in attacco per sostenere le punte e si abbassa in difesa per dare man forte alla manovra difensiva. Proprio questo suo fare entrambe le fasi, richiede attributi mentali eccellenti. In fase offensiva sostiene le punte, si presenta in area a rimorchio per riprendere un cross dato all'indietro, tira dalla distanza, si propone per l'ultimo passaggio; in fase difensiva invece torna indietro andando a prendersi il trequartista avversario e comunque dando man forte alla linea difensiva. E' un ruolo che, data una percentuale, fa il 60% la manovra offensiva mentre l'altro 40% lo si vede in fase difensiva. Attenzione particolare è data dal fatto che non tiene mai la posizione ma cerca sempre di muoversi senza palla per smarcarsi e farsi trovare libero in una posizione che potrebbe rivelarsi vantaggiosa. Istruzioni individuali Il ruolo prevede istruzioni quando è in possesso palla, quando la palla ce l'ha la squadra e quando il pallone ce l'hanno gli altri. Istruzioni individuali che il ruolo ha di default non modificabili: libertà di movimento Si trova bene con qualsiasi tattica e con qualsiasi ruolo accanto Andiamo ad analizzare il significato delle singole istruzioni. SU POSSESSO PALLA AVVERSARIO PRESSING Premessa: per pressing si intende l'area di influenza, immaginata come un cerchio immaginario intorno al giocatore, per la quale il calciatore abbandona la propria posizione per andare a conquistare il pallone. Più il pressing sarà impostato alto e più grande sarà questa area di influenza, altresì cerchio immaginario, da immaginare intorno al giocatore. Un pressing troppo alto creerà buchi e spazi dietro al giocatore che lascerà troppo la sua posizione, un pressing troppo basso farà andare via l'avversario indisturbato dato che non avrà nessun contrasto nel breve. Bilanciare bene il pressing non è affatto facile, dato che esso deve risultare corale e di squadra per poter essere efficace appieno. Un pressing alto stancherà più facilmente il giocatore, un pressing più basso lo renderà molto più fresco, lucido e decisivo nell'arco della partita, rischiando pochi cali di concentrazione dovuti alla fatica. Per squadre che utilizzano un pressing alto, il parametro di resistenza dovrà essere guardato come quasi prioritario. Per tattiche difensive si utilizza di norma un pressing basso, più si va ad aumentare l'offensività della tattica e più il pressing va alzato. Con moduli offensivi ci si aspetta un pressing alto. Il pressing nel ruolo può essere diminuito a molto meno pressing, meno pressing, lasciato su talvolta, aumentato a di più o anche a molto di più. CONTRASTI Contrasti più duri: Il giocatore cercherà l'intervento a rubare il pallone anche rischiando il fallo, in maniera aggressiva e, se necessario, anche in scivolata, aumentando però il rischio di incorrere in cartellini e di causare falli da rigore in area. Per tattiche offensive questo genere di contrasti può risultato appropriato Contrasti meno duri: Il giocatore cercherà di temporeggiare non rischiando un intervento. Il contrasto verrà effettuato solamente quando il calciatore è sicuro di riuscire a rubare il pallone. Per tattiche difensive questo genere di contrasti può risultare appropriato Non selezionando nessuna opzione: Il giocatore utilizzerà una via di mezzo tra le due opzioni, cosa che si sposa bene per qualsiasi tipo di tattica QUANDO LA SQUADRA HA LA PALLA Vai avanti appena possibile: Selezionando questa opzione viene data al giocatore una mentalità più offensiva, facendolo sganciare in maniera più decisa in avanti Gioca più stretto: Il calciatore viene avvicinato di più alla porta, cercando un'area più centrale rispetto al solito dove poter essere efficace Gioca più largo: Il calciatore viene avvicinato di più alla linea laterale, per cercare di compromettere la solidità difensiva avversaria allargandone le maglie e poter essere più efficace esternamente Muoversi negli spazi: Selezionando questa opzione il giocatore farà un movimento offensivo in profondità senza palla buttandosi nello spazio, lasciando la propria posizione, per sorprendere l'avversario e ricevere un passaggio filtrante in profondità da parte del compagnio in possesso palla in quel momento Il ruolo permette di selezionare il vai avanti appena possibile e muoversi negli spazi LIBERTA' DI MOVIMENTO Tenere posizione: Selezionando questa opzione, il giocatore rimane nella posizione a lui assegnata senza lasciarla e con pochissima libertà di azione. Opzione utilissima per giocatori che devono mantenere caratteristiche difensive Libertà di movimento: Selezionando questa opzione viene data libertà al giocatore di muoversi liberamente in cerchio, lasciando la posizione assegnata, per andare alla ricerca di zone del campo efficaci per evitare marcature e creare pericolosità. E' l'esatto opposto di tenere posizione Non selezionando nessuna opzione: Il calciatore a sua discrezione farà entrambe le cose, creando un mix tra le due, non eccellendo in nessuna Il ruolo ha di default la libertà di movimento QUANDO IL GIOCATORE HA LA PALLA Allargare il gioco: Il giocatore in fase di possesso viene esortato ad allargarsi per allargare a sua volta la difesa avversaria e aprire un pertugio per i movimenti dei compagni senza palla Taglia dentro col pallone: Questa opzione intima ai giocatori di fascia di puntare la porta palla al piede per rendersi pericolosi Tenere palla: Selezionando questa opzione un giocatore offensivo viene esortanto a tenere palla più del normale, per favorire sovrapposizioni e movimenti senza palla in attesa del varco giusto e per poter passare il pallone con un passaggio decisivo. Si abbina bene ad un ritmo lento e all'istruzione "cercate di sovrapporvi" Il ruolo non permette di selezionare nessuna di queste opzioni PASSAGGI DI PRIMA Prima di tutto una premessa: i passaggi di prima intendono la gittata che si cerca di dare ai passaggi e non quanto si cercano i passaggi ad un tocco come erroneamente si potrebbe pensare (è un errore di traduzione dall'inglese che Football Manager si porta avanti da praticamente sempre). Lasciando il cursore di default, il giocatore utilizzerà la stessa tipologia di passaggi che vengono impostati nelle istruzioni di squadra, mettendo l'opzione "più passaggi di prima" il giocatore userà passaggi più lunghi rispetto a quanto impostato nelle opzioni di squadra, mettendo l'opzione "passaggi più corti" il giocatore userà passaggi più corti rispetto a quanto impostato nelle opzioni di squadra. DRIBBLING Dribbla di più: Selezionando questa opzione si esorta il giocatore ad essere più individualista piuttosto che passare il pallone. Da ricordare che una buona riuscita del dribbling dipende anche da quanto un giocatore è agile e veloce, perchè non sempre un valore alto in questo valore corrisponde a dribbling riusciti. Immaginate un giocatore lento ma con alto valore in dribbling, mi salta l'avversario ma poi non se ne avvantaggia perchè rimane sempre lì e viene recuperato facilmente in corsa dall'avversario più veloce Dribbla di meno: Selezionando questa opzione viene ricercato molto di più il passaggio anzichè l'opzione individuale, non si crea però poi la superiorità numerica che si avrebbe in caso di dribbling riuscito Non selezionando nessuna di questa opzioni: Il giocatore cercherà entrambe le cose non cercando necessariamente solo una di queste cose TIRO Tira di più: Selezionando questa opzione il giocatore cercherà di tirare non appena vede il buco giusto, non passando il pallone, anche da posizione da cui è difficile fare gol Tira di meno: al contrario, cercherà il passaggio anzichè tirare, a meno che il tiro non sia comodo, utile con tattiche di possesso ricercato Non selezionando nessuna di queste opzioni: Il giocatore troverà il giusto mix tra passaggi e tiro in base alla situazione di gioco PASSAGGI RISCHIOSI Prima di tutto una premessa: per passaggi rischiosi si intendono i passaggi filtranti, quindi i passaggi in verticale a sorprendere la difesa avversaria. Chiaramente la distanza attraverso la quale il passaggio filtrante viene effettuato deriva dalla gittata dei passaggi impostata sia nelle istruzioni di squadra che in quelle singole. Rischiare passaggi difficili: Il giocatore sarà portato a servire più frequentamente il compagno sulla corsa anzichè sul corpo. Utile per premiare un movimento senza palla in avanti Meno passaggi azzardati: Il giocatore sarà portato a passare con maggiore frequenza sul corpo anzichè sulla corsa, prediligendo passaggi in orizzontale mirati al possesso palla più che in verticale Non selezionando nessuna opzione: Il giocatore a sua discrezione utilizzerà uno stile di passaggi misto tra le due opzioni CENTROCAMPISTA CENTRALE/DIFENDERE Breve descrizione del ruolo: Il centrocampista centrale è un ruolo che svolge molti compiti e, con il semplice comando difendere/sostenere/attaccare, si seleziona quale delle due fasi il centrocampista centrale deve prediligere. E' un ruolo che permette di selezionare molte istruzioni individuali, quindi può essere personalizzato davvero a piacimento. Assegnare un ruolo come quello del centrocampista centrale fa si che bisogna avere un giocatore che sappia fare un pò tutto. Se scelto con compiti di difesa, dovremmo guardare maggiormente le caratteristiche difensive in quanto il giocatore terrà molto la sua posizione, recupererà palloni, detterài tempi di gioco e cercherà di farsi trovare pronto per arginare il contropiede avversario quando possibile. E' un ruolo che dà molto equilibrio. Istruzioni individuali Il ruolo prevede istruzioni quando è in possesso palla, quando la palla ce l'ha la squadra e quando il pallone ce l'hanno gli altri. Istruzioni individuali che il ruolo ha di default non modificabili: tenere posizione Si trova bene con qualsiasi tattica e con qualsiasi ruolo accanto, l'ideale sarebbe affiancargli un centrocampista con compiti di sostegno, tranne il regista arretrato/sostenere Andiamo ad analizzare il significato delle singole istruzioni. SU POSSESSO PALLA AVVERSARIO PRESSING Premessa: per pressing si intende l'area di influenza, immaginata come un cerchio immaginario intorno al giocatore, per la quale il calciatore abbandona la propria posizione per andare a conquistare il pallone. Più il pressing sarà impostato alto e più grande sarà questa area di influenza, altresì cerchio immaginario, da immaginare intorno al giocatore. Un pressing troppo alto creerà buchi e spazi dietro al giocatore che lascerà troppo la sua posizione, un pressing troppo basso farà andare via l'avversario indisturbato dato che non avrà nessun contrasto nel breve. Bilanciare bene il pressing non è affatto facile, dato che esso deve risultare corale e di squadra per poter essere efficace appieno. Un pressing alto stancherà più facilmente il giocatore, un pressing più basso lo renderà molto più fresco, lucido e decisivo nell'arco della partita, rischiando pochi cali di concentrazione dovuti alla fatica. Per squadre che utilizzano un pressing alto, il parametro di resistenza dovrà essere guardato come quasi prioritario. Per tattiche difensive si utilizza di norma un pressing basso, più si va ad aumentare l'offensività della tattica e più il pressing va alzato. Con moduli offensivi ci si aspetta un pressing alto. Il pressing nel ruolo può essere diminuito a molto meno pressing, meno pressing, lasciato su talvolta, aumentato a molto di più. CONTRASTI Contrasti più duri: Il giocatore cercherà l'intervento a rubare il pallone anche rischiando il fallo, in maniera aggressiva e, se necessario, anche in scivolata, aumentando però il rischio di incorrere in cartellini e di causare falli da rigore in area. Per tattiche offensive questo genere di contrasti può risultato appropriato Contrasti meno duri: Il giocatore cercherà di temporeggiare non rischiando un intervento. Il contrasto verrà effettuato solamente quando il calciatore è sicuro di riuscire a rubare il pallone. Per tattiche difensive questo genere di contrasti può risultare appropriato Non selezionando nessuna opzione: Il giocatore utilizzerà una via di mezzo tra le due opzioni, cosa che si sposa bene per qualsiasi tipo di tattica QUANDO LA SQUADRA HA LA PALLA Vai avanti appena possibile: Selezionando questa opzione viene data al giocatore una mentalità più offensiva, facendolo sganciare in maniera più decisa in avanti Gioca più stretto: Il calciatore viene avvicinato di più alla porta, cercando un'area più centrale rispetto al solito dove poter essere efficace Gioca più largo: Il calciatore viene avvicinato di più alla linea laterale, per cercare di compromettere la solidità difensiva avversaria allargandone le maglie e poter essere più efficace esternamente Muoversi negli spazi: Selezionando questa opzione il giocatore farà un movimento offensivo in profondità senza palla buttandosi nello spazio, lasciando la propria posizione, per sorprendere l'avversario e ricevere un passaggio filtrante in profondità da parte del compagnio in possesso palla in quel momento Il ruolo non permette di selezionare il vai avanti appena possibile e muoversi negli spazi LIBERTA' DI MOVIMENTO Tenere posizione: Selezionando questa opzione, il giocatore rimane nella posizione a lui assegnata senza lasciarla e con pochissima libertà di azione. Opzione utilissima per giocatori che devono mantenere caratteristiche difensive Libertà di movimento: Selezionando questa opzione viene data libertà al giocatore di muoversi liberamente in cerchio, lasciando la posizione assegnata, per andare alla ricerca di zone del campo efficaci per evitare marcature e creare pericolosità. E' l'esatto opposto di tenere posizione Non selezionando nessuna opzione: Il calciatore a sua discrezione farà entrambe le cose, creando un mix tra le due, non eccellendo in nessuna Il ruolo ha di default il tenere la posizione QUANDO IL GIOCATORE HA LA PALLA PASSAGGI DI PRIMA Prima di tutto una premessa: i passaggi di prima intendono la gittata che si cerca di dare ai passaggi e non quanto si cercano i passaggi ad un tocco come erroneamente si potrebbe pensare (è un errore di traduzione dall'inglese che Football Manager si porta avanti da praticamente sempre). Lasciando il cursore di default, il giocatore utilizzerà la stessa tipologia di passaggi che vengono impostati nelle istruzioni di squadra, mettendo l'opzione "più passaggi di prima" il giocatore userà passaggi più lunghi rispetto a quanto impostato nelle opzioni di squadra, mettendo l'opzione "passaggi più corti" il giocatore userà passaggi più corti rispetto a quanto impostato nelle opzioni di squadra. DRIBBLING Dribbla di più: Selezionando questa opzione si esorta il giocatore ad essere più individualista piuttosto che passare il pallone. Da ricordare che una buona riuscita del dribbling dipende anche da quanto un giocatore è agile e veloce, perchè non sempre un valore alto in questo valore corrisponde a dribbling riusciti. Immaginate un giocatore lento ma con alto valore in dribbling, mi salta l'avversario ma poi non se ne avvantaggia perchè rimane sempre lì e viene recuperato facilmente in corsa dall'avversario più veloce Dribbla di meno: Selezionando questa opzione viene ricercato molto di più il passaggio anzichè l'opzione individuale, non si crea però poi la superiorità numerica che si avrebbe in caso di dribbling riuscito Non selezionando nessuna di questa opzioni: Il giocatore cercherà entrambe le cose non cercando necessariamente solo una di queste cose Il ruolo non permette di selezionare il dribbla di più TIRO Tira di più: Selezionando questa opzione il giocatore cercherà di tirare non appena vede il buco giusto, non passando il pallone, anche da posizione da cui è difficile fare gol Tira di meno: al contrario, cercherà il passaggio anzichè tirare, a meno che il tiro non sia comodo, utile con tattiche di possesso ricercato Non selezionando nessuna di queste opzioni: Il giocatore troverà il giusto mix tra passaggi e tiro in base alla situazione di gioco PASSAGGI RISCHIOSI Prima di tutto una premessa: per passaggi rischiosi si intendono i passaggi filtranti, quindi i passaggi in verticale a sorprendere la difesa avversaria. Chiaramente la distanza attraverso la quale il passaggio filtrante viene effettuato deriva dalla gittata dei passaggi impostata sia nelle istruzioni di squadra che in quelle singole. Rischiare passaggi difficili: Il giocatore sarà portato a servire più frequentamente il compagno sulla corsa anzichè sul corpo. Utile per premiare un movimento senza palla in avanti Meno passaggi azzardati: Il giocatore sarà portato a passare con maggiore frequenza sul corpo anzichè sulla corsa, prediligendo passaggi in orizzontale mirati al possesso palla più che in verticale Non selezionando nessuna opzione: Il giocatore a sua discrezione utilizzerà uno stile di passaggi misto tra le due opzioni CENTROCAMPISTA CENTRALE/SOSTENERE Breve descrizione del ruolo: Il centrocampista centrale è un ruolo che svolge molti compiti e, con il semplice comando difendere/sostenere/attaccare, si seleziona quale delle due fasi il centrocampista centrale deve prediligere. E' un ruolo che permette di selezionare molte istruzioni individuali, quindi può essere personalizzato davvero a piacimento. Assegnare un ruolo come quello del centrocampista centrale fa si che bisogna avere un giocatore che sappia fare un pò tutto. Se scelto con compiti di sostegno, il ruolo è talmente personalizzabile grazie alle istruzioni individuale che si può davvero scegliere noi cosa fargli fare, se renderlo più offensivo, più difensivo, se farlo muovere in verticale, se farlo tornare indietro a prendere palla ecc ecc. Non selezionando nessuna istruzione individuale partiamo da una base di un giocatore che alterna indistintamente fase offensiva e fase difensiva. Verrà in avanti quando necessario non scoprendo troppi spazi dietro di sè e cercherà di passare la palla in avanti a giocatori più offensivi. Si tratta di un instancabile motorino che richiede un alto valore nel parametro di resistenza. Istruzioni individuali Il ruolo prevede istruzioni quando è in possesso palla, quando la palla ce l'ha la squadra e quando il pallone ce l'hanno gli altri. Istruzioni individuali che il ruolo ha di default non modificabili: nessuno Si trova bene con qualsiasi tattica e con qualsiasi ruolo accanto Andiamo ad analizzare il significato delle singole istruzioni. SU POSSESSO PALLA AVVERSARIO PRESSING Premessa: per pressing si intende l'area di influenza, immaginata come un cerchio immaginario intorno al giocatore, per la quale il calciatore abbandona la propria posizione per andare a conquistare il pallone. Più il pressing sarà impostato alto e più grande sarà questa area di influenza, altresì cerchio immaginario, da immaginare intorno al giocatore. Un pressing troppo alto creerà buchi e spazi dietro al giocatore che lascerà troppo la sua posizione, un pressing troppo basso farà andare via l'avversario indisturbato dato che non avrà nessun contrasto nel breve. Bilanciare bene il pressing non è affatto facile, dato che esso deve risultare corale e di squadra per poter essere efficace appieno. Un pressing alto stancherà più facilmente il giocatore, un pressing più basso lo renderà molto più fresco, lucido e decisivo nell'arco della partita, rischiando pochi cali di concentrazione dovuti alla fatica. Per squadre che utilizzano un pressing alto, il parametro di resistenza dovrà essere guardato come quasi prioritario. Per tattiche difensive si utilizza di norma un pressing basso, più si va ad aumentare l'offensività della tattica e più il pressing va alzato. Con moduli offensivi ci si aspetta un pressing alto. Il pressing nel ruolo può essere diminuito a molto meno pressing, meno pressing, lasciato su talvolta, aumentato a di più e aumentato ancora a molto di più. CONTRASTI Contrasti più duri: Il giocatore cercherà l'intervento a rubare il pallone anche rischiando il fallo, in maniera aggressiva e, se necessario, anche in scivolata, aumentando però il rischio di incorrere in cartellini e di causare falli da rigore in area. Per tattiche offensive questo genere di contrasti può risultato appropriato Contrasti meno duri: Il giocatore cercherà di temporeggiare non rischiando un intervento. Il contrasto verrà effettuato solamente quando il calciatore è sicuro di riuscire a rubare il pallone. Per tattiche difensive questo genere di contrasti può risultare appropriato Non selezionando nessuna opzione: Il giocatore utilizzerà una via di mezzo tra le due opzioni, cosa che si sposa bene per qualsiasi tipo di tattica QUANDO LA SQUADRA HA LA PALLA Vai avanti appena possibile: Selezionando questa opzione viene data al giocatore una mentalità più offensiva, facendolo sganciare in maniera più decisa in avanti Gioca più stretto: Il calciatore viene avvicinato di più alla porta, cercando un'area più centrale rispetto al solito dove poter essere efficace Gioca più largo: Il calciatore viene avvicinato di più alla linea laterale, per cercare di compromettere la solidità difensiva avversaria allargandone le maglie e poter essere più efficace esternamente Muoversi negli spazi: Selezionando questa opzione il giocatore farà un movimento offensivo in profondità senza palla buttandosi nello spazio, lasciando la propria posizione, per sorprendere l'avversario e ricevere un passaggio filtrante in profondità da parte del compagnio in possesso palla in quel momento Il giocatore non può giocare più stretto o più largo LIBERTA' DI MOVIMENTO Tenere posizione: Selezionando questa opzione, il giocatore rimane nella posizione a lui assegnata senza lasciarla e con pochissima libertà di azione. Opzione utilissima per giocatori che devono mantenere caratteristiche difensive Libertà di movimento: Selezionando questa opzione viene data libertà al giocatore di muoversi liberamente in cerchio, lasciando la posizione assegnata, per andare alla ricerca di zone del campo efficaci per evitare marcature e creare pericolosità. E' l'esatto opposto di tenere posizione Non selezionando nessuna opzione: Il calciatore a sua discrezione farà entrambe le cose, creando un mix tra le due, non eccellendo in nessuna QUANDO IL GIOCATORE HA LA PALLA PASSAGGI DI PRIMA Prima di tutto una premessa: i passaggi di prima intendono la gittata che si cerca di dare ai passaggi e non quanto si cercano i passaggi ad un tocco come erroneamente si potrebbe pensare (è un errore di traduzione dall'inglese che Football Manager si porta avanti da praticamente sempre). Lasciando il cursore di default, il giocatore utilizzerà la stessa tipologia di passaggi che vengono impostati nelle istruzioni di squadra, mettendo l'opzione "più passaggi di prima" il giocatore userà passaggi più lunghi rispetto a quanto impostato nelle opzioni di squadra, mettendo l'opzione "passaggi più corti" il giocatore userà passaggi più corti rispetto a quanto impostato nelle opzioni di squadra. DRIBBLING Dribbla di più: Selezionando questa opzione si esorta il giocatore ad essere più individualista piuttosto che passare il pallone. Da ricordare che una buona riuscita del dribbling dipende anche da quanto un giocatore è agile e veloce, perchè non sempre un valore alto in questo valore corrisponde a dribbling riusciti. Immaginate un giocatore lento ma con alto valore in dribbling, mi salta l'avversario ma poi non se ne avvantaggia perchè rimane sempre lì e viene recuperato facilmente in corsa dall'avversario più veloce Dribbla di meno: Selezionando questa opzione viene ricercato molto di più il passaggio anzichè l'opzione individuale, non si crea però poi la superiorità numerica che si avrebbe in caso di dribbling riuscito Non selezionando nessuna di questa opzioni: Il giocatore cercherà entrambe le cose non cercando necessariamente solo una di queste cose TIRO Tira di più: Selezionando questa opzione il giocatore cercherà di tirare non appena vede il buco giusto, non passando il pallone, anche da posizione da cui è difficile fare gol Tira di meno: al contrario, cercherà il passaggio anzichè tirare, a meno che il tiro non sia comodo, utile con tattiche di possesso ricercato Non selezionando nessuna di queste opzioni: Il giocatore troverà il giusto mix tra passaggi e tiro in base alla situazione di gioco PASSAGGI RISCHIOSI Prima di tutto una premessa: per passaggi rischiosi si intendono i passaggi filtranti, quindi i passaggi in verticale a sorprendere la difesa avversaria. Chiaramente la distanza attraverso la quale il passaggio filtrante viene effettuato deriva dalla gittata dei passaggi impostata sia nelle istruzioni di squadra che in quelle singole. Rischiare passaggi difficili: Il giocatore sarà portato a servire più frequentamente il compagno sulla corsa anzichè sul corpo. Utile per premiare un movimento senza palla in avanti Meno passaggi azzardati: Il giocatore sarà portato a passare con maggiore frequenza sul corpo anzichè sulla corsa, prediligendo passaggi in orizzontale mirati al possesso palla più che in verticale Non selezionando nessuna opzione: Il giocatore a sua discrezione utilizzerà uno stile di passaggi misto tra le due opzioni CENTROCAMPISTA CENTRALE/ATTACCARE Breve descrizione del ruolo: Il centrocampista centrale è un ruolo che svolge molti compiti e, con il semplice comando difendere/sostenere/attaccare, si seleziona quale delle due fasi il centrocampista centrale deve prediligere. E' un ruolo che permette di selezionare molte istruzioni individuali, quindi può essere personalizzato davvero a piacimento. Assegnare un ruolo come quello del centrocampista centrale fa si che bisogna avere un giocatore che sappia fare un pò tutto. Se scelto con compiti di attacco, il giocatore prediligerà di più la spinta offensiva, andando ad aiutare gli attaccanti con interessanti movimenti senza palla in verticale, trascurando un pò la fase difensiva. Si tratta di un ottimo ruolo per colpire con movimenti senza palla da dietro, si richiede un centrocampista con ottime doti realizzative e una buona capacità di fornire assist. Si possono selezionare indistintamente la libertà di movimento e il muoversi negli spazi, utile per personalizzare ancora di più il ruolo. Se li selezionassimo tutti e due, il calciatore trascurerà molto la fase difensiva, quindi cerchiamo di selezionare questa doppia spunta con cognizione di causa. Istruzioni individuali Il ruolo prevede istruzioni quando è in possesso palla, quando la palla ce l'ha la squadra e quando il pallone ce l'hanno gli altri. Istruzioni individuali che il ruolo ha di default non modificabili: nessuno Si trova bene con qualsiasi tattica e con qualsiasi ruolo accanto, dà il meglio di sè con accanto ali sulle fasce, con un calciatore dietro che ne copra le scorribande, con una o più punte che gli aprano spazi Andiamo ad analizzare il significato delle singole istruzioni. SU POSSESSO PALLA AVVERSARIO PRESSING Premessa: per pressing si intende l'area di influenza, immaginata come un cerchio immaginario intorno al giocatore, per la quale il calciatore abbandona la propria posizione per andare a conquistare il pallone. Più il pressing sarà impostato alto e più grande sarà questa area di influenza, altresì cerchio immaginario, da immaginare intorno al giocatore. Un pressing troppo alto creerà buchi e spazi dietro al giocatore che lascerà troppo la sua posizione, un pressing troppo basso farà andare via l'avversario indisturbato dato che non avrà nessun contrasto nel breve. Bilanciare bene il pressing non è affatto facile, dato che esso deve risultare corale e di squadra per poter essere efficace appieno. Un pressing alto stancherà più facilmente il giocatore, un pressing più basso lo renderà molto più fresco, lucido e decisivo nell'arco della partita, rischiando pochi cali di concentrazione dovuti alla fatica. Per squadre che utilizzano un pressing alto, il parametro di resistenza dovrà essere guardato come quasi prioritario. Per tattiche difensive si utilizza di norma un pressing basso, più si va ad aumentare l'offensività della tattica e più il pressing va alzato. Con moduli offensivi ci si aspetta un pressing alto. Il pressing nel ruolo può essere diminuito a molto meno pressing, meno pressing, lasciato su talvolta, aumentato a di più e aumentato ancora a molto di più. CONTRASTI Contrasti più duri: Il giocatore cercherà l'intervento a rubare il pallone anche rischiando il fallo, in maniera aggressiva e, se necessario, anche in scivolata, aumentando però il rischio di incorrere in cartellini e di causare falli da rigore in area. Per tattiche offensive questo genere di contrasti può risultato appropriato Contrasti meno duri: Il giocatore cercherà di temporeggiare non rischiando un intervento. Il contrasto verrà effettuato solamente quando il calciatore è sicuro di riuscire a rubare il pallone. Per tattiche difensive questo genere di contrasti può risultare appropriato Non selezionando nessuna opzione: Il giocatore utilizzerà una via di mezzo tra le due opzioni, cosa che si sposa bene per qualsiasi tipo di tattica QUANDO LA SQUADRA HA LA PALLA Vai avanti appena possibile: Selezionando questa opzione viene data al giocatore una mentalità più offensiva, facendolo sganciare in maniera più decisa in avanti Gioca più stretto: Il calciatore viene avvicinato di più alla porta, cercando un'area più centrale rispetto al solito dove poter essere efficace Gioca più largo: Il calciatore viene avvicinato di più alla linea laterale, per cercare di compromettere la solidità difensiva avversaria allargandone le maglie e poter essere più efficace esternamente Muoversi negli spazi: Selezionando questa opzione il giocatore farà un movimento offensivo in profondità senza palla buttandosi nello spazio, lasciando la propria posizione, per sorprendere l'avversario e ricevere un passaggio filtrante in profondità da parte del compagnio in possesso palla in quel momento Il giocatore non può giocare più stretto o più largo, ha di default il vai avanti appena possibile LIBERTA' DI MOVIMENTO Tenere posizione: Selezionando questa opzione, il giocatore rimane nella posizione a lui assegnata senza lasciarla e con pochissima libertà di azione. Opzione utilissima per giocatori che devono mantenere caratteristiche difensive Libertà di movimento: Selezionando questa opzione viene data libertà al giocatore di muoversi liberamente in cerchio, lasciando la posizione assegnata, per andare alla ricerca di zone del campo efficaci per evitare marcature e creare pericolosità. E' l'esatto opposto di tenere posizione Non selezionando nessuna opzione: Il calciatore a sua discrezione farà entrambe le cose, creando un mix tra le due, non eccellendo in nessuna Il ruolo non permette di selezionare il tieni la posizione QUANDO IL GIOCATORE HA LA PALLA PASSAGGI DI PRIMA Prima di tutto una premessa: i passaggi di prima intendono la gittata che si cerca di dare ai passaggi e non quanto si cercano i passaggi ad un tocco come erroneamente si potrebbe pensare (è un errore di traduzione dall'inglese che Football Manager si porta avanti da praticamente sempre). Lasciando il cursore di default, il giocatore utilizzerà la stessa tipologia di passaggi che vengono impostati nelle istruzioni di squadra, mettendo l'opzione "più passaggi di prima" il giocatore userà passaggi più lunghi rispetto a quanto impostato nelle opzioni di squadra, mettendo l'opzione "passaggi più corti" il giocatore userà passaggi più corti rispetto a quanto impostato nelle opzioni di squadra. DRIBBLING Dribbla di più: Selezionando questa opzione si esorta il giocatore ad essere più individualista piuttosto che passare il pallone. Da ricordare che una buona riuscita del dribbling dipende anche da quanto un giocatore è agile e veloce, perchè non sempre un valore alto in questo valore corrisponde a dribbling riusciti. Immaginate un giocatore lento ma con alto valore in dribbling, mi salta l'avversario ma poi non se ne avvantaggia perchè rimane sempre lì e viene recuperato facilmente in corsa dall'avversario più veloce Dribbla di meno: Selezionando questa opzione viene ricercato molto di più il passaggio anzichè l'opzione individuale, non si crea però poi la superiorità numerica che si avrebbe in caso di dribbling riuscito Non selezionando nessuna di questa opzioni: Il giocatore cercherà entrambe le cose non cercando necessariamente solo una di queste cose TIRO Tira di più: Selezionando questa opzione il giocatore cercherà di tirare non appena vede il buco giusto, non passando il pallone, anche da posizione da cui è difficile fare gol Tira di meno: al contrario, cercherà il passaggio anzichè tirare, a meno che il tiro non sia comodo, utile con tattiche di possesso ricercato Non selezionando nessuna di queste opzioni: Il giocatore troverà il giusto mix tra passaggi e tiro in base alla situazione di gioco PASSAGGI RISCHIOSI Prima di tutto una premessa: per passaggi rischiosi si intendono i passaggi filtranti, quindi i passaggi in verticale a sorprendere la difesa avversaria. Chiaramente la distanza attraverso la quale il passaggio filtrante viene effettuato deriva dalla gittata dei passaggi impostata sia nelle istruzioni di squadra che in quelle singole. Rischiare passaggi difficili: Il giocatore sarà portato a servire più frequentamente il compagno sulla corsa anzichè sul corpo. Utile per premiare un movimento senza palla in avanti Meno passaggi azzardati: Il giocatore sarà portato a passare con maggiore frequenza sul corpo anzichè sulla corsa, prediligendo passaggi in orizzontale mirati al possesso palla più che in verticale Non selezionando nessuna opzione: Il giocatore a sua discrezione utilizzerà uno stile di passaggi misto tra le due opzioni
  13. Nome Completo: Rodrigo Bentancur Soprannome: // Nazionalità: Uruguaiana Altra Nazionalità: Argentina Data di Nascita [Età]: 25-6-1997 [18] Ruolo: Centrocampista destro, centrocampista centrale Squadra di Appartenenza: Boca Juniors Costo Cartellino: 1,3 M Costo Ingaggio [M/a]: 170 m Breve Descrizione: Il buon Rodrigo è uno dei talenti di cui si sente parlare di più, quando si parla delle nuove generazioni di calciatori sudamericani, della Primera Divisiòn e del Boca in primis. Nella realtà è già nei grandi radar, tanto da essere stato opzionato dalla Juve nell'affare Tevez, in FM parliamo di un centrocampista molto duttile che studia da centrocampista totale vero e proprio: è forte fisicamente ma non è un bisonte, si fa valere in mezzo al campo e ha una gran tecnica, potenzialmente può diventare anche un signor regista. Ma Bentancur non è finito qua, e infatti può anche allargarsi -sempre sulla linea dei centrocampisti- anche se in questo ruolo convince meno, visto che sulla falcata c'è ancora da lavorare, per quanto come detto la tecnica e il dribbling lo rendano imprevedibile. Un investimento non troppo costoso che meriterebbe di essere fatto, visto che raramente si trova una base così solida e pronta su cui costruire un fuoriclasse.
  14. Nome completo: Martin Ødegaard Soprannome: - Nazionalità: Norvegese Altra Nazionalità: - Data di Nascita [Età]: 17.12.1998 [17] Ruolo: Centrocapista (Sinistro, Centrale, Destro), Trequartista (Sinistro, Centrale, Destro) Squadra di Appartenenza: Real Madrid Costo cartellino: 3,1 M Costo ingaggio [M/a]: 2,5 M Breve descrizione: L'Under 21 norvegese è ben fornita di future stelle del calcio. La corazzata spagnola del Real Madrid ci ha visto lungo su questo giovane trequartista e nella squadra B si sta facendo ben notare con le sue giocate nell'area avversaria. I tempi per crescere li ha tutti e si trova in una delle migliori squadre del pianeta, se non si brucia prima ha grandissimo margine di miglioramento. Parte facilmente in prestito ma comprarlo diventa davvero difficile, sareste in grado di strapparlo a Perez?
  15. Nome completo: Rúben Neves Soprannome: - Nazionalità: Portoghese Altra Nazionalità: - Data di Nascita [Età]: 13.03.1997 [18] Ruolo: Mediano Centrale, Centrocapista Centrale Squadra di Appartenenza: F.C. Porto Costo cartellino: 7,5 M Costo ingaggio [M/a]: 0,425 M Breve descrizione: Le giovanili del Porto ci hanno sempre abituati bene e questo ragazzo non è da meno. Già nelle prime battute della passata stagione ha mostrato di avere carattere e di dettare bene i tempi di tutto il centrocampo. Il giovane ha tutte le carte in mano per diventare una stella della nazionale portoghese e diventare uno dei migliori centrocampisti in circolazione... Consiglio di monitorare la crescita di questa stella nascente e, se vi serve un centrocampista con i fiocchi, di comprarlo anche se arriverà a costarvi parecchio.
  16. Nome completo: Kristoffer Vassbakk Ajer Soprannome: Kristoffer Ajer Nazionalità: Norvegese Altra Nazionalità: - Data di Nascita [Età]: 17.04.1998 [17] Ruolo: Mediano, Centrocampista/Centrocampista Offensivo (Centrale) Squadra di Appartenenza: IK Start Costo cartellino: 1,1-2,3 M € Costo ingaggio [M/a]: - Breve descrizione: Se avete giocato a FM15, conoscerete sicuramente Ajer, la cui versione in FM16 è forse ancora migliore. Come caratteristiche ricorda molto Sami Khedira. La stazza ne fa un giocatore non particolarmente mobile, che può essere usato sia davanti alla difesa, sia da regista (ha già "detta i tempi" tra le mosse preferite) che in ruoli più offensivi, come incursore o trequartista tattico
  17. Nome completo: Jhon Wilmar Arango Monsalve Soprannome: Jhon Arango Nazionalità: Colombiano Altra Nazionalità: - Data di Nascita [Età]: 13.2.1998 [17] Ruolo: Centrocampista/Centrocampista Offensivo Centrale Squadra di Appartenenza: Deportivo Estudiantil Costo cartellino: 7-100 m € Costo ingaggio [M/a]: 30-55 m € Breve descrizione: Un interessantissimo regista in prospettiva, che lo diventa ancora di più considerando che per 7mila €, si può portare a casa. Non esiste nel database iniziale un colpo con eguale qualità/prezzo. Unica pecca il fatto che dovrà raggiungere la maggior età prima di trasferirsi all'estero.
  18. Nome completo: Iver Fossum Soprannome: - Nazionalità: Norvegese Altra Nazionalità: - Data di Nascita [Età]: 03.10.1996 [18] Ruolo: Centrocapista Centrale Squadra di Appartenenza: Strømsgodset IF Costo cartellino: 375 m Costo ingaggio [M/a]: 70 m Breve descrizione: Piccoli centrocampisti crescono, se ne serve uno tutto fare avete trovato quello giusto. Il piccolo norvegese è un buon ritmo di gioco, sa tenere la posizione, recupera numerosi palloni e garantisce una buona circolazione di palla. Questo giocatore è molto equilibrato tra la fase offensiva e quella difensiva non rischiando quasi mai di farci rimanere scoperti.
  19. Nome completo: Lucas Daniel Romero Soprannome: - Nazionalità: Argentino Altra Nazionalità: - Data di Nascita [Età]: 18.04.1994 [21] Ruolo: Mediano, Centrocapista Centrale Squadra di Appartenenza: Vélez Costo cartellino: 2,7 M Costo ingaggio [M/a]: 225 m Breve descrizione: Gli argentini sono famosi per le grandi giocate e la bellezza dei passaggio. Questo ragazzo ha tutte le carte per diventare un grande regista e lo si vede dal tocco sopraffino, la grande visione di gioco e da come gestisce bene le situazioni più critiche. L'età giovane garantisce solo un costante miglioramento e se allenato a dovere può fare la differenza in qualsiasi campionato!
  20. Nome completo: Ole Kristian Selnæs Soprannome: - Nazionalità: Norvegese Altra Nazionalità: - Data di Nascita [Età]: 07.07.1994 [21] Ruolo: Mediano, Centrocapista Centrale Squadra di Appartenenza: Rosenborg BK Costo cartellino: 750 m Costo ingaggio [M/a]: 90 m Breve descrizione: Il norvegese ha una buona visione di gioco, un piede sopraffino e con i suoi passaggi riesce sempre a mandare in area il reparto offensivo. Se vi serve un buon regista lui fa al caso vostro...
  21. Nome completo: Pierre Emile Højbjerg Soprannome: - Nazionalità: Danese Altra Nazionalità: - Data di Nascita [Età]: 05.08.1995 [20] Ruolo: Centrocapista Centrale Squadra di Appartenenza: Gelsenkirchen Costo cartellino: 11 M Costo ingaggio [M/a]: 2 M Breve descrizione: Il danese si sta facendo largo tra i grandi del campionato tedesco. Per sua sfortuna non rientra ancora tra i titolarissimi dello Schalke 04 ma siamo fiduciosi riguardante una sua costante crescita nelle zone centrali del campo.
  22. Nome Completo: Charly Musonda Junior Soprannome: Nazionalità: Belga Altra Nazionalità: zambiano Data di Nascita [Età] : 15/10/1996 (16 anni) Ruolo: Centrocampista centrale, Mediano, trequartista centrale Squadra di Appartenenza: Chelsea Costo Cartellino: 350.000 euro Costo Ingaggio [M/a]: 4.800€/anno Breve Descrizione: Uno dei tanti talenti provenienti dal Belgio. Classe '96 con spiccate doti tecniche. Nella carriera prova (dove vedo i giocatori al giorno 0), non ho potuto provare a prenderlo in quanto uso il Chelsea come tester ma suppongo che vi serviranno più di 350.000 euro per prenderlo. Nella carriera da dove prendo gli screen sviluppo, si vede un notevole miglioramento generale che poteva essere addirittura superiore se avesse giocato tutte le stagioni titolare. Ve lo consiglio se cercate un regista avanzato estremamente dinamico. screen attuale screen evoluzione carriera
  23. Nome Completo: Dennis Praet Soprannome: // Nazionalità: Belga Altra Nazionalità: // Data di Nascita [Età]: 14/05/1994 [19 anni] Ruolo: centrocampista centrale, trequartista centrale Squadra di Appartenenza: Anderlecht Costo Cartellino: € 4,8M Costo Ingaggio [M/a]: 600.000 €/anno Breve Descrizione: Praet è un bel talento belga dell'Anderlecht che ha ottimi margini di crescita. Starà a voi allenarlo nel modo migliore per farlo diventare un campione assoluto. A inizio carriera si prende con circa 9Milioni. Nella mia carriera l'Hoffenheim ha fatto il colpaccio prendendolo al secondo anno a 2M. A fronte di statistiche interessanti visibili nello screen "carriera", c'è da evidenziare che nella carriera portata avanti dal nostro SuperMod The Mijus, il ragazzo non è riuscito ad imporsi incappando in una serie di infortuni di troppo e prestazioni sotto tono. Probabilmente conviene aspettare un anno prima di prenderlo e vedere come si comporta in Belgio. screen attuale screen evoluzione carriera
  24. Nome Completo: Victor Mugubi Wanyma Soprannome: Nazionalità: Keniota Altra Nazionalità: // Data di Nascita [Età] : 25/06/1991 Ruolo: Centrocampista centrale, Mediano Squadra di Appartenenza: Southampton Costo Cartellino: 10,75M Costo Ingaggio [M/a]: 2,3M€/anno Breve Descrizione: Uno dei miei centrocampisti preferiti in assoluto (soprattutto quando passano un po' di anni dall'inizio della carriera). Completo è dir poco. Non sarà abilissimo tecnicamente ma a livello di fisico è impareggiabile: un mostro!! Se ben allenato può comunque mostrare notevoli progressi anche nell'uso dei piedi e nella visione di gioco. Se volete accaparrarvelo già al primo anno, dovrete faticare molto e con meno di 25M difficilmente ve la caverete. Sicuramente una volta preso Wanyama, potrete costruire il vostro centrocampo come più vi piace. Consigliatissimo!! screen attuale screen evoluione carriera
  25. Nome Completo: Jules Olivier Ntcham Soprannome: // Nazionalità: Francese Altra Nazionalità: camerunense Data di Nascita [Età] : 2/09/1996 [16 anni] Ruolo: trequartista centrale, centrocampista centrale Squadra di Appartenenza: Manchester City Costo Cartellino: 35.500 euro Costo Ingaggio [M/a]: 4.800 euro Breve descrizione: Ho scoperto questo giocatore in quanto la mia ex squadra (il Lille) lo ha comprato per rinforzare il suo organico. A mio parere è un piccolo campioncino. A inizio carriera si trova nelle giovanili del Manchester City e non ha ancora un contratto professionistico. Ho provato a prenderlo con il Chelsea ma non è interessato a trasferirsi. Se avete un top club e volete provare ad offrirgli un contratto fin da subito, provateci, magari non gli sta simpatico il Chelsea . A parte gli scherzi, anche più avanti negli anni potete provare a prenderlo. Il Lille ad esempio lo ha preso per 7,5M circa e gli sta facendo una gran bella stagione. screen attuale screen evoluzione carriera